Il Cassis di Riace

Di Aspasia

Fra i bronzi di Riace inseriamo quest’oggi anche il deputato al Nazionale Ignazio Cassis, che il 28 ottobre interverrà come relatore al dibattito “Il ruolo del non profit nella sanità” presso la Clinica Luganese. Tema di Cassis: “La visione del politico e quella dell’assicuratore malattia”.

Torniamo alle facce di bronzo. Sicuramente per parlare di non profit nel campo della sanità avrebbero potuto trovare qualcuno di più idoneo. Infatti Cassis si è accaparrato la presidenza di Curafutura, la lobby delle principali casse malati fuoriuscite da Santésuisse. Si dice che solo per questa funzione incassi mezzo milione l’anno o giù di lì (saremo grati a Cassis se, in omaggio alla trasparenza, vorrà attestare gli emolumenti che riceve, dei quali daremo sollecitamente conto ai nostri lettori). Ignorando un minimo senso dell’etica, il gruppo liberale radicale alle Camere federali l’ha poi nominato relatore sulla fasulla legislazione che vorrebbe limitare lo strapotere dei cassamalatari ma che è e resterà una grida spagnola come ha esaurientemente dimostrato Bruno Cereghetti in un articolo sul “Corriere del Ticino”.

Chiosando il titolo del suo intervento, diremmo che “la visione del politico Cassis lautamente compensata dall’assicuratore malattia”.

(Foto: AlMare)

Ti potrebbero interessare: