Sorpresa ambientalista

Di

20141022scarinci

di Jacopo Scarinci

faccinaGASscarinciUn 22 ottobre come tanti. L’aria frizzante dell’autunno sembra essere definitivamente arrivata. Solita routine: lavoro, una passeggiata, un messaggio alla fidanzata. Poi succede l’imponderabile. Apro internet e su Facebook trovo sul profilo di Sergio Savoia un link al suo blog dove sembra si parli di ambiente. Quasi casco dalla sedia. Incuriosito lo apro e trovo la descrizione dell’iniziativa “Spazi verdi” lanciata dai Verdi per difendere il territorio ticinese. Una cosa ambientalista. Guardo intimorito verso la borsa della spesa, a controllare se la bottiglia di Merlot comprata stamattina l’avessi per caso iniziata e finita senza essermene reso conto. No, è ancora intera. Leggo meglio il testo sul blog: la parola “frontalieri” compare solo una volta, minimo sindacale. Nessun accenno agli “stranieri”, e qui casco definitivamente dalla sedia. Stordito, ma comunque rinfrancato dal fatto che per un giorno Savoia abbia parlato di ambiente.

Ti potrebbero interessare: