“Il crimine peggiore dei Rom è la carriera politica di Salvini”

Di Redazione

“Ma facciamo un passo indietro e cerchiamo cosa lo abbia reso così. È il vuoto culturale presente nel vissuto di ogni ragazzo che li trasforma in quello spettacolo che ora deridete e attaccate. La politica toglie i soldi alla cultura, alla musica, al teatro, al cinema, e vi sorprendete se i vostri figli parlano e si comportano da babbei? Sono veramente stanco di vedere media e politica concentrarsi sui pesci piccoli e ignorare le vere cause.”
– J-Ax

Ti potrebbero interessare: