Regazzi, ma guarda quello che scrivi!

Di

20151202mordasinidi Corrado Mordasini

20151202mordasini2Gaffe pesante quella di Fabio Regazzi in un suo post sul raddoppio del Gottardo relativo a un articolo di “Ticinonews” a titolo “31 campi di calcio ad Airolo?” Il Consigliere nazionale PPD scrive:

“Piaccia o non piaccia, questo è quanto succederà se il prossimo 28 febbraio diremo di no al tunnel di risanamento al Gottardo. Un enorme sacrificio di territorio a Biasca ed Airolo per costruire imponenti stazioni di trasbordo provvisorie per camion e auto, senza dimenticare che ciò comporterà anche la soppressione del divieto di circolazione notturno per i veicoli pesanti. Verrebbe proprio da dire: alla faccia della protezione delle alpi!!!”

Peccato che l’articolo di “Ticinonews” non si riferisse alle stazioni di trasbordo, ma a uno studio dell’USTRA relativo ai cantieri per il raddoppio: 220 mila metri quadri in Ticino e 150 mila a Uri. “Ticinonews”, difatti, scrive:

 “Ad Airolo per il cantiere, le istallazioni e le discariche sono necessari 220’000 metri quadrati di terreno. Corrisponde a 31 campi di calcio! A Göschenen UR il cantiere occuperebbe una superficie di altri 150’000 metri quadri, che corrispondono a 21 campi di calcio. In risposta a un’interpellanza del Consigliere nazionale Thomas Hardegger del 2014, il Consiglio federale aveva indicato 29’000 rispettivamente 30’000 metri quadrati come necessità di terreno per i cantieri.”

Qui l’articolo di “Ticinonews”: vedi link

Ti potrebbero interessare: