Le Migliori di Facebook: Sono di sinistra perché…

Di

Migliori di FacebookSono di sinistra perché non credo nei manganelli ma in una società in cui le persone siano consapevoli che non conviene far del male agli altri. Un mondo in cui truffare lo Stato sia stupido, prima che illegale, perché hai capito -infine- che lo Stato sei tu: le scuole di tuo figlio, le strada che percorri per andare da tua madre, la pensione con cui tua nonna ti compra le mutande per il tuo compleanno. Sono di sinistra perché non voglio più pistole ma più libri, sono di sinistra perché non credo nella vendetta ma nella giustizia. Sono di sinistra perché se volessi la libera circolazione delle merci ma non delle persone sarei di destra. Sono di sinistra perché il fascismo non è un’opinione ma un reato. Sono di sinistra perché non credo che sulla terra manchino le risorse ma solo che siano mal distribuite. Sono di sinistra perché credo che sia stato l’uomo a creare Dio e non il contrario. Sono di sinistra perché per eliminare la delinquenza la prima cosa da fare è eliminare la povertà. Sono di sinistra perché non è accettabile una legge solo per i gay, esattamente come non lo erano quelle per i neri. Sono di sinistra perché fondamentalmente non credo nella proprietà ma nell’utilizzo delle cose. Che senso ha un mondo in cui i mezzi di trasporto sono più delle persone? Che follia è mai questa di voler possedere tutto? C’è chi pensa addirittura di poter possedere i figli o l’amore di una persona. Sono di sinistra perché alla violenza rispondo con l’ironia e agli insulti con l’indifferenza. E sono di sinistra soprattutto perché detesto quelli che dicono di non essere né di destra né di sinistra.

Ettore Ferrini

Ti potrebbero interessare: