Indovinello

Di

quadri 3di Angela

In rete lo hanno definito “il consigliere nazionale inesistente e soprattutto inconsistente e anche incontinente, in fatto di parole a vanvera”.

Dicono i saggi che quando si discute con un avversario è opportuno mettersi nei suoi panni, per comprenderlo meglio. Ci aveva già provato inutilmente Antonio Gramsci (1891-1937) concludendo:

“Ho seguito questo consiglio ma i panni dei miei avversari erano così sudici che ho concluso: è meglio essere ingiusto qualche volta che provare di nuovo questo schifo che fa svenire”.

Ti potrebbero interessare: