“Buona vigilia a tutti”

E quelli che una famiglia ce l’hanno ma sarebbe stato meglio non l’avessero avuta. A chi impasta la torta e ha avuto un padre o uno zio che l’ha molestata, a chi aveva una mamma che ha usato i figli come un’arma, a chi è stato un figlio indesiderato, a chi ha preso tante botte, a chi è stato umiliato e ferito, a chi avrebbe sempre voluto fuggire lontano. A chi l’ha fatto e a chi è rimasto. Ai tossici con il loro dolore irrisolto, ai barboni, ai disadattati di ogni luogo e tempo. Non c’è come questa festa, per sentire il dolore della famiglia perduta, della famiglia mai avuta. La Sacra famiglia non sta nel presepe, la Sacra Famiglia siamo noi, che ci teniamo per mano, nonostante tutte le avversità. Love you, buona vigilia a tutti.

Lisa Bosia Mirra

Ti potrebbe interessare anche:

Commenti da Facebook

Leave a Comment

Sei umano? *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud