web analytics

“O il carcere ti forma, o peggiora la situazione”

Una cosa è certa: i terroristi si radicalizzano in carcere. E così chi entra per un reato quasi sempre esce e ne commette uno peggiore, o uguale.
Poi ci sono i dati, sempre quelli, sempre uguali da Beccaria a oggi: la recidiva è minore dove il percorso di riabilitazione è concreto. In altre parole: o la pena è un percorso che forma, aiutando la persona detenuta ad acquisire competenze e pensiero, oppure non serve, e anzi in molti casi peggiora la situazione.

Eppure, anche di fronte a dati e statistiche, ci sono quelli con la bava nel cervello per cui “in carcere devi soffrireeee!” Ecco, queste persone sono le maggiori responsabili dell’insicurezza nazionale. Se tu tratti un delinquente comune a merda in faccia, il suo unico pensiero sarà uscire e accoltellarti. Se invece in carcere gli permetti di formarsi, di lavorare, di acquisire competenze e riflessione su quello che ha commesso, tu contribuirai a farne un uomo nuovo. Lo Stato risparmierebbe e avremmo un cittadino in più e un delinquente radicalizzato in meno.

E ci chiamano buonisti. No, signori, siamo semplicemente più umani. E intelligenti.

Saverio Tommasi

Ti potrebbe interessare anche:

Commenti da Facebook

Leave a Comment

Sei umano? *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Ti è piaciuto l'articolo? Supporta il GAS

Il pagamento avviene tramite PayPal: se vuoi utilizzare altri sistemi, visita la pagina AIUTA IL GAS. Puoi pagare con PayPal anche se non hai un account, segui le istruzioni sulla pagina di destinazione.

Motivo del pagamento: Donazione per il GAS

Importo da donare: Scorri per selezionare

1 10

Inserisci i tuoi dati

Inserisci il risultato (protezione anti-spam)

9 - 6 =

In attesa di collegamento a Paypal: alcuni browser potrebbero bloccare il popup; se non visualizzi la pagina di Paypal, consenti l'apertura dei PopUp per il nostro sito e aggiorna la pagina o ripeti il pagamento.
Validating payment information...
Waiting for PayPal...