Fantareal Calcio della lingua italiana – 11. Lega Nord “ga l’em düür ‘me ‘n krapp!”

Nomen omen: la squadra della LEGA NORD trasporta sul terreno da gioco la tensione permanente del membro virile che caratterizza gli iscritti al movimento (Bossi dixit). Lo staff tecnico è in continuo conflitto con l’Accademia della Crusca Semantico-Calcistica e con gli arbitri: troppi cartellini gialli rossi, troppe partite terminate con 7 giocatori di campo e risse sugli spalti. L’idea, che potrebbe essere accettata anche dalle altre squadre, sarebbe quella di portare a 6 il numero degli arbitri graditi e ricusati! Ad aggravare i conflitti c’è stato il rifiuto di iscrivere tre “pezzi da novanta” per insufficiente analogia con l’idioma di Dante: SCACCABAROZZI appena strappato al Morazzone, SCHIAPPACASSE, arrivato dalla Grassorutese, e SCASSAGREPPI ceduto dalla Pievese. Sono stati comunque risparmiati 150 milioni. Malgrado questi duri colpi, il team ha mantenuto intatta la sua filosofia di gioco.

LEGA NORD “GA L’EM DÜÜR ‘ME ‘N KRAPP!”CALCIO (4-3-3)

1 PARACUCCHI

2 CALAMASSI 4 FERINO 5 INSOFFERENTE 3 CACCIAMANI

6 SELVATICO 10 GUARDABASSO 8 PIGNATTA

7 SCARICAMAZZA 9 SFASCIAMURO (C) 11 TREMAMONDO

STAFF TECNICO: FIGLIOMENI (Montespertoli), CALCI (Lograto), FICCADENTI (Cesena)

ARBITRI GRADITI: ASCIONE di Roma 1, BOVINO di Nichelino, STIZZA di Macerata

ARBITRI RICUSATI: BENENATI di Legnano, BUONPENSIERO di Pinerolo, GENTILE di Lodi

ROSA: (con citazione della squadra di provenienza o formatrice, del valore in milioni e dei giocatori blindati BL)

Portieri: 1 PARACUCCHI (Ostuni) 70, 12 ROCCIA (Codogno) 70, 13 ASCIA (Gela) 70

Difensori: 2 CALAMASSI (Radicondoli) 80, 4 FERINO (Casertana) 80, 5 INSOFFERENTE (Garbatella) 60, 3 CACCIAMANI (Monterotondo) 60, 14 CLAVA (Cassino) 70, 15 BASTONE (Naviglio Trezzano) 60, 16 BAVOSO (Ardisci e Spera) 60, 17 TESO (Darfo Boario) 60

Centrocampisti: 6 SELVATICO (Nuova Verolese) 70, 10 GUARDABASSO BL (Vittoria) 100, 8 PIGNATTA (Sporting Genzano) 70, 18 PRIMITIVO (Atletico Calcio) 80, 19 ZAPPATERRENO (Montecchio) 70, 20 DENTUTO (Castellana) 60, 21 RUSTICO (Mazzara) 50, 22 PELOSO (Cerignola) 50

Attaccanti: 7 SCARICAMAZZA (La Sabina) 90, 9 SFASCIAMURO (ACLI Tricella) 90, 11 TREMAMONDO BL (Arco) 100, 23 SPEZZAFERRO (Juventus Terracina) 70, 24 SCAGLIANOCI (Gallianico) 60, 25 ASCIONE (Pescatori Ostia) 70

PATRIMONIO GIOCATORI: 1770 (portieri: 210, difensori: 530, centrocampisti 550, attaccanti: 480)

PAGELLA ACCADEMIA CRUSCA CALCISTICA: (ogni voce 10 punti, massimo 100 e tre lodi – L, LL, LLL) SOCIETÀ/BRAND: 10 e L, CAPITALE/PATRIMONIO GIOCATORI: 8, PR/GESTIONE ARBITRI: 10 e L, STAFF TECNICO: 9, ROSA: 10, VALORE TECNICO/SEMANTICO: 8, AGONISMO: 10 e L, SPOGLIATOIO: 5, FAIR-PLAY: 2,5, MERCATO: 7. PUNTEGGIO TOTALE: 79,5 e LL.

SCHEDA TECNICA: La LEGA NORD “GA L’EM DÜÜR ‘ME ‘N KRAPP!” parte da una difesa che si permette di tenere in panchina elementi come CLAVA E BAVOSO. CACCIAMANI è temuto per la sua presa ai testicoli in mischia e per le dita cacciate negli occhi. Gli altri fanno onore al nome. Il centrocampo disdegna il ricamo lezioso, SELVATICO si rifà alle forze della natura e al football inglese del Medioevo, il 10 GUARDABASSO è convinto che tutto parte dalla caviglia dell’avversario, marcato ad osso. PIGNATTA “cucina” alla sua maniera chi transita dalle sue parti. Ma il reparto da incorniciare è l’attacco che non abbisogna di particolari commenti. Sovente l’avversario si difende con 6 uomini, ma nulla può contro un attacco a 4 che include una delle tre riserve con una preferenza per ASCIONE, specialmente quando il team riesce a imporre come arbitro gradito l’omonimo di Roma 1. Ed ora tenetevi forte: la LEGA DEI TICINESI sta trattando con l’Accademia per iscrivere una sua squadra. Pare si possa arrivare a un compromesso: tutti i nomi saranno in dialetto, ma dovranno figurare sul foglio di gara con la traduzione nella lingua di Dante!

Ti potrebbe interessare anche:

Leave a Comment

Sei umano? *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud