“La destra e la civica”

Fatemi capire. La destra del Canton Ticino ha fortissimamente voluto l’insegnamento della civica nelle scuole. Un po’ di anni fa la stessa matrice politica metteva all’indice gli insegnanti, tutti presunti rossi, perché con la scusa della civica indottrinavano gli allievi, e voleva proibire questi momenti di attualità. Bene.
Ora la stessa destra (un suo rappresentante, lo stesso primo firmatario per la civica), pubblica un’inserzione pubblicitaria per la ricerca di «raccoglitori di firme, anche pagati». Domanda: ma come faranno gli insegnanti a spiegare agli allievi che cosa è il referendum e/o l’iniziativa? E cosa vuol dire firmare ? … non solo un’iniziativa, ma anche un accordo, un contratto ecc… ecc …

Mah.

Fabrizio Quadranti

Ti potrebbe interessare anche:

Leave a Comment

Sei umano? *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud