“Un pollo ha più diritti di una ragazzina”

Di Redazione

Una delle mie persone preferite in assoluto ha 12 anni, si chiama Rohlat e secondo me doveva nascere pollo. Non so perché sarà che un po’ ci assomiglia, o che non sta zitta un attimo… glielo dico sempre. È buffo perché se fosse un pollo adesso sarebbe qui con me, ma è una bambina siriana quindi non può attraversare i confini. In questo mondo un pollo ha più diritti di una ragazzina. Sarebbe stato un pollo bellissimo, il mio preferito.

Barbara Ferrari

Ti potrebbero interessare: