Gattini contro il terrorismo

Di

Un paradosso è evidente, se non a tutti ai più. Se nessuno parlasse degli attentati, ma proprio nessuno nessuno, gli attentati stessi non avrebbero senso di esistere. I media ossessivi e tambureggianti, i social network come Facebook e Twitter concorrono consciamente o inconsciamente ad amplificare il terrore.

Ecco allora un’azione su Twitter per cercare di arginare il fenomeno: postiamo gattini. I gattini, simbolo dell’amore e della serenità sui social, diventano così inconsapevoli antagonisti dei folli che falciano le persone nelle città d’Europa.

La parola d’ordine su Twitter, dopo l’attentato di Barcellona, è stata proprio quella di evocare immagini di dolci felini al posto dei video o delle immagini dell’attentato. Un timido tentativo di usare la testa in un mondo che sembra in preda alla stupidità e alla follia.

Ti potrebbero interessare: