“Il lucro di Comparis”

Impressionante! No, non il deputato Pronzini che cancella i commenti che trovate negli screen e che mi blocca (infatti se andate sul suo profilo non li troverete). È impressionante che Comparis possa strumentalizzare così i dati, inducendo a votare contro una Riforma fondamentale.

Perché lo fa? Semplice, Comparis vuol far credere alle donne che saranno rovinate, per poi, subito sotto, proporre la Previdenza privata (III pilastro), guadagnando così la provvigione dall’assicurazione.

Vedete, tutto questo è sintomatico. La PV 2020 è così, di primo acchito e fermandosi agli slogan sembra ingiusta, ma approfondendo si scopre che è equilibrata, che ci sono vantaggi per il ceto medio e basso, per i giovani precari e per le donne, ma soprattutto si capisce che se non passa questa, e se come Pronzini vi fermate agli slogan e votate contro, darete in pasto donne, uomini e giovani alla previdenza privata. Facendo il gioco di chi lucra sulle vostre paure, come Comparis.

Fabrizio Sirica

 

Ti potrebbe interessare anche:

Commenti da Facebook

  • Perché sono le lobby che comandano, qui e in tutto il mondo Prima i Mostri

  • Io non ho ancora trovato chi mi contesta il mio calcolo cioè :
    La beffa di quei 70 franchi sottratti alla AVS di tutti pagata con l’Iva..
    Per andare a riparare il danno che subbiscono con lo 08% di riduzione sul coefficiente, per compensare il capitale assicurato e versato durante la vita lavorativa – che si aggira in media sui 400.000- con 840 fr. all’anno sacrificio inutile, sopportato dalla AVS. …..a parte tutto il resto. Non so quanto potrebbero peggioratrla e ingannare le destre, più di cosi.
    Non tralasciando che il superamento dei 65 anni per il pensionamento sarà inevitabile (guardarsi attorno negli Alatri paesi), ci diranno poi che così fan tutti.
    È illusorio finanziare la vecchiaia e superstiti con un misero 11% versato, che costituisce il costo più basso degli oneri sociali, in Europa…A vantaggio del basso costo del lavoro……

  • Volevo gia’ chiederlo a Fabrizio Sirica: l’estrema sinistra da noi sarebbe l’MPS, il POP e il PC ?

  • Sarebbe auspicabile un discorso sulla questione. Un qualche sacrificio dobbiamo farlo e in questo senso si muove la riforma. Il prossimo sacrificio lo dovranno fare altri e non gli assicurati. Alla fine noi perdiamom ma le assicurazioni private devono mantenere un mercato e quindi dovranno scendere a più miti consigli.

Leave a Comment

Sei umano? *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud