Ma quale lotta al fascismo, l’importante è l’iPhone

Di Redazione

Un deputato grillino ieri a Roma si è lamentato di essere stato costretto a partecipare al voto parlamentare per una “cosa inutile” come la lotta al fascismo e per questo motivo non ha potuto vedere la presentazione del nuovo iPhone. I problemi dell’antipolitica.

Ti potrebbero interessare: