Robby e le suite a 5 stelle

A Massimiliano Robbiani la sala riunioni di rappresentanza della Divisione Economia sembra troppo sfarzosa.

Di Corrado Mordasini

Non c’è niente da fare, lui si impegna, ci studia di notte e cerca veramente di mettercela tutta per non deludere educatori ed assistenti sociali, ma non ce la fa.

Sogno segreto di Massimiliano Robbiani è, per una volta sola, scrivere un’interpellanza, un’interrogazione o sparare qualsiasi cosa su Facebook che faccia il bene del suo Paese o che abbia vagamente un senso compiuto.

È brutto vedere gli sforzi di una persona, che quasi commuovono, non raggiungere il risultato sperato. Ultimo sacrificio di Robbiani, la seguente interrogazione. I meglio informati raccontano di un Massimiliano sveglio tutta la notte col culo del lapis mordicchiato in bocca a scrivere una parola dopo l’altra affrontando l’ostilità della grammatica italiana:

“Sala riunioni della Divisione dell’Economia o suite di un albergo a 5 stelle?”

E l’interrogazione l’ha portata in Consiglio di Stato. E gliel’ha consegnata. Per davvero.

Il problema? Una sala riunioni della Divisione Economia, che Vitta e i suoi usano come rappresentanza per incontrare i CEO dell’economia.

Dai, Robbiani, è bellino anche il Gran Consiglio. Ti sei mai chiesto quanto è costato ristrutturare la sala dove appoggi le chiappe per scaldare la sedia? In un palazzo del ‘700?

Però sei ben fiero anche te quando arrivano i rappresentanti di Berna o della Fallitalia e li accogli in un posto figo come il Palazzo delle Orsoline.

Lontana da noi l’idea dello sfarzo e dello spreco, indice di squallida decadenza tardo-imperiale, ma seppur $ini$tri capiamo che se accogli il CEO di UBS o di Medacta (ah ah ah!) non puoi farlo nel gabinetto di palazzo. Un minimo di decoro, per non sembrare dei poveri sfigati quando discuti con gente che usa le mazzette da 100 franchi come zeppe per il tavolo che balla, ci sta.

Poi ti lamenti che non è a palazzo, la sala dico…ma è comunque in uno stabile del Cantone no? Che poi il Cantone è proprietario di mezza Bellinzona perché c’ha uffici dappertutto con migliaia di funzionari. Non capiamo il problema. Ci vuoi andare anche tu sul mezzogiorno a mangiarti il panino? Voi fare il ganzo coi piedi sulla scrivania di radica? Ma magari se chiedi a Vitta te lo fa fare, anche senza interrogazione. Lui è un buono in fondo. Schiavo del capitale ma buono.

Noi comunque si ribadisce: non mollare mai, continua a impegnarti. Abbiamo visto casi disperati fare progressi incredibili, siamo certi che anche tu ce la puoi fare, con l’aiuto dello Stato e delle sue strutture apposite.

Ti potrebbero interessare: