Criminale di guerra della ex-Jugoslavia si avvelena in tribunale

Di Redazione

Dopo che il tribunale ONU per i crimini nella ex-Jugoslavia aveva confermato in appello la sua condanna a  20 di carcere, Slobodan Praljak, un ex comandante delle forze croato-bosniache nella guerra del 1992-95, ha ingerito del veleno in aula. L’uomo è morto poco dopo in ospedale.

Ti potrebbero interessare: