Marchesi e soci, sota a cüü bass!

Marchesi e colleghi dell’UDC a casa della dipendente di Manor licenziata: faranno lo stesso con i licenziati della RSI se passa No Billag?

Di Corrado Mordasini

Poco tempo fa, in ottobre, Matteo Salvini, della Lega Nord, si faceva bello in tutta Italia per la sua visita alla signora Peppina, 92enne terremotata a rischio di sfratto per non si sa quali problemi burocratici. Salvini ne approfittava per scagliarsi contro la politica, la magistratura e l’amministrazione comunale. Un’operazione pubblicitaria riuscita, anche se di certo la visita di Salvini alla signora Peppina di turno non risolve il problema dei terremotati.

Salvini sa bene che un’azione del genere in termine di voti vale 100 volte di più di due anni di lavoro in Parlamento per cercare davvero di risolvere il problema dei terremotati.

Identica cosa fa l’UDC nostrana, che a un lavoro decente per dipanare la matassa delle migliaia di persone in assistenza, disoccupate o sottopagate, preferisce mediatizzare la visita alla signora licenziata pochi giorni fa dalla Manor.  Marchesi, addirittura, con una faccia di tolla che ci si potrebbe confezionare 200 barattoli di ravioli Hero, dichiara:

“Che la politica smetta di discutere e indignarsi e faccia qualcosa”

Eh? Appunto, faccia qualcosa invece di fare le visite natalizie col sacchettino di spagnolette alla sciura licenziata. Sia mai che in un attacco di buonismo, Pinoja o Siccardi le trovino un posto di lavoro a stipendio di frontaliera. Comunque gli UDC sono la politica, e dunque anche loro parte del problema che sventolano come se fosse degli altri. Intanto Prima i Nostri, l’unica iniziativa tirata fuori dal cilindro in anni, non ha prodotto un fico secco.

Alcuni fanno giustamente notare una cosa: se dovesse passare la No Billag, Marchesi e camerati andranno a trovare a casa i 1200 dipendenti e i 500 collaboratori esterni di RSI rimasti dall’oggi al domani senza un lavoro? Un bell’impegno, sota a cüü bass!

Terremoto: Salvini fa visita a Peppina
(ANSA) – FIASTRA (MC), 6 OTT – Terremoto: Salvini fa visita a Peppina.

Ti potrebbero interessare: