ONG filma violenze dei libici sui migranti in mare

Di Redazione

L’ONG Sea Watch denuncia violenze e tentativi di impedire il salvataggio dei migranti naufraghi da parte di una motovedetta libica.
Nelle immagini si vede chiaramente un uomo preso a pugni che cade poi fuori bordo. Nel naufragio in questione, il 6 novembre, sono morte circa 50 persone

Ti potrebbero interessare: