Il raduno dei suprematisti bianchi in Tennessee.

Di Redazione

Alcune centinaia di suprematisti bianchi di “White Lives Matter” si sono dati appuntamento lo scorso weekend a Shelbyville, in Tennessee, chiamati a raccolta dalla Lega del Sud, un gruppo di ultra destra nazionalista che vuole la secessione degli Stati Uniti del Sud. I manifestanti hanno sventolato le bandiere del Movimento Nazionalista Socialista degli Stati Uniti e la Blood Drop Cross del Klu Klux Klan. Hanno intonato canti neonazisti irridendo il movimento Black Lives Matter.

Ti potrebbero interessare: