No Billag: Ave Lorenzo, Morituri Helvetiorum…

Sull’onda dei Giochi Olimpici e degli Oscar del cinema, potevamo rinunciare a una classifica di merito fra i tenaci fautori del NO alla piovra SSR ? By no way (« gnanca ‘n po’ ») –  anche se non è stato facile, dato l’altissimo livello dei contendenti.

Di

È stata una lotta senza esclusione di colpi. Alla fine, malgrado l’opinione contraria dell’ineffabile Pamini, qualcuno ha perso, qualcuno ha vinto : la «  vox populi », dalla Destra tanto invocata, ha parlato in modo inequivocabile. NO : 71,6%,  SI : 28,4%. Sull’onda dei Giochi Olimpici e degli Oscar del cinema, potevamo rinunciare a una classifica di merito fra i tenaci fautori del NO alla piovra SSR ? By no way (« gnanca ‘n po’ ») –  anche se non è stato facile, dato l’altissimo livello dei contendenti.

MEDAGLIA D’ORO :  QUADRI Lorenzo, onorevole, per aver scritto sull’ »Innominabile della Domenica » del 4.03.2018 (fra una «porcellina trasgressiva» e l’altra) a poche ore dalla chiusura dei seggi : « la SSR è un morto che cammina ».  Facendo ben presto della Confederazione Elvetica, per logica  consecutio,  un immenso cimitero, visto che ben 2.098.139 confederati  hanno votato SSR.

A bocce ferme, si pone il problema di dare degna sepoltura a questa sterminata schiera di «dead men walking ». Incenerirla e portare via mare tonnellate di polvere nelle discariche abusive del Terzo Mondo?  E come ripopolare il Paese ? Con le masse islamiche e africane  in fuga? Quadri ci farà sapere tutto in una prossima interpellanza. Nel frattempo gli giunga il nostro ultimo omaggio: Ave Lorenzo, morituri  Helvetiorum te salutant !

MEDAGLIA D’ARGENTO : PAMINI Paolo, economista, per aver invitato a votare SI « co il cuore rivolto alle migliaia di persone licenziate nell’esercito,nelle dogane, nelle ferrovie, nelle poste, nei  telefoni». (CDT, 14.02.2018) Traduzione : ticinesi, mettete in strada i 1700 della RSI e dell’audiovisivo, non per malanimo, ma per solidarietà con chi ha già perso il posto di lavoro !  «C’é del metodo nella sua follia!» (Shakespeare).

MEDAGLIA DI BRONZO : OTTIERI Carlo, filosofo, docente alla Facoltà di teologia di Lugano e all’USI, per aver detto(CDT, 13.O1.2018) a) « non c’è economista disposto a sostenere che il servizio radiotelevisivo sia un « bene pubblico ». Qualcuno all’ USI gli spiega chi è  quel Mauro Baranzini, (Dr.rer. pol. (Friborgo), MA Dphil (Oxford) direttore degli Studi economici al Queen’s College, prof. a Verona, decano di Facoltà all’USI sino al 2009) che si è strenuamente battuto (con Amalia Mirante, anche lei economista) per il Servizio Pubblico ? b) per aver  trovato, da buon cattolico, il peccato originale dei mass-media :

« talune analogie di fondo fra l’EIAR fascista e gli apparati comunicativi statali »

Qualcuno ricorda al filosofo che Radio Monteceneri era ascoltata in tutta Europa per la sua opposizione a Mussolini ? E che in Svizzera per il momento non vige (ancora) un regime da partito unico EIA ! EIA ! EIA ! ALALÀ ! ?

4.-  DIPLOMA : BUEHLER Alain, vicepresidente UDC TI, per aver scritto su « Terzaetà » (1.02.2018) : « l’eliminazione della SSR non è un nostro obiettivo : il testo dell’iniziativa non menziona minimamente l’emittente di Stato ». Kapiert,  Herr Bühler : 60anni fa, nella bassa Val Poschiavo, Lei non  avrebbe mai impedito alla mia famiglia di tenere la mucca, nemmeno citata come tale; avrebbe solo impedito a mio  papà di usare la falce per tagliare il fieno : senza fieno in cascina, d’inverno la mucca sarebbe morta.

5. – DIPLOMA : BIGLER Hans-Ulrich, dir. USAM per la sua grande coerenza (Folgerichtigkeit) : invita a votare un testo in cui si impedisce « qualsiasi sussidio di Stato » e poi cita gli articoli 69-71 della Costituzione Federale che prevede« possibili incentivi statali, al Ticino, per esempio ». E lasciare tutto come prima? Poi dice che « manca la legittimazione per l’uso di 1200 milioni di canone ».Ma la SSR non è  di Stato? E il PLR, suo partito, non fa parte del Parlamento e del Governo?

6.-DIPLOMA :  TETTAMANTI Tito, finanziere. Per aver affermato (CDT, 12.01.2018) che la SRG ha mandato «  pluricentinaia di inviati alle Olimpiadi di Sochi 2014 ».Erano 340, ma 105 ingaggiati (e lautemenTe pagati) dal CIO per riaprendere in mondovisione tutte le gare dello sci alpino. E la SSR ha pure messo in cassa qualche copeco. I rimanenti 235  vanno divisi per tre programmi linguistici equivalenti  più una finestrella per i reto-romanci : fa meno di 80 persone per regione, meno delle 100 unità dell’ORF austriaca, e molto meno delle 2 x 250 di ZDF-ARD con una sola lingua, il tedesco.

7.- DIPLOMA : CHEDA Matteo : giornalista. Come Quadri,  affascinato dal figlio della Notte, Thanatòs,  ossia, secondo Freud, dalla pulsione di morte : « la tecnologia ha reso superfluo il canone SSR e ora dobbiamo decidere la data del funerale ». (« Spendere Meglio »,  06.02.2018). Dopo la resurrezione miracolosa del paziente, Matteo non demorde : « fra 10,20,30 anni forse… » (Teleticino, 4.03.2018). Ma la nuova generazione (18-34 anni) è passata dal 51% di NO ( gennaio) al 61% (febbraio) e addirittura al 75 % finale! E questi fra 30 anni saranno ancora in vita ! Ahi che pena, ahi che dolor…

8.- DIPLOMA A PARI MERITO : SCHENATO Luca (cittadino) per aver scritto (Ticinonews, 3.01.2018) «  la RSI, rappresentando il più grande datore di lavoro in Ticino, dovrebbe far rizzare i capelli a tutti ».Falso : solo a  quelli che non hanno capito nulla della Svizzera. La Confederazione infatti, con una generosa perequazione (220 milioni) ha permesso al Ticino di sviluppare un’ industria dell’audiovisivo che impiega 1700 persone. La maggiore.

MARTINAGLIA Gian Marino (cittadino) per aver affermato (CDT, 31.01.2018) « la SSR può cavarsela, opera già sul mercato con pubblicità, sponsor e sport ». Valgame Dios, signor Martinaglia, per lo sport che vede in questo momento la SSR ha pagato 51 (cinquantuno) milioni di diritti. La UPC le ha strappato (in parte) le partite di hockey per 35 milioni e le fa pagare 25 franchi al mese ! Con la pubblicità e gli sponsor la SSR incassa, per lo sport paga. Sempre di più.

Ti potrebbero interessare: