Chi si è mangiato i soldi delle spese di rappresentanza del DI?

Di

“Come sicuramente il deputato Pronzini sa – ha risposto spocchioso Norman Gobbi in Gran Consiglio a proposito delle spese di rappresentanza del Dipartimento delle istituzioni – lo scorso anno ho iniziato una dieta abbastanza impegnativa, quindi i 31’000 franchi è evidente che non riguardano pasticcini e mignon che in direzione non ci sono». 31’000 franchi (contro le poche migliaia degli altri dipartimenti), di cui 20’000 franchi alla voce “direzione” e 11’000 franchi alla voce “segreteria generale”.

#Normanmignon

 

Ti potrebbero interessare: