Gaszebo – Gli eventi in Ticino dal 15 al 21 Giugno

Di

“Dammi una lametta che mi taglio le vene. Diventa bieca questa notte da falene. Promette bene, sì, promette tanto bene, ma dammi una lametta che mi taglio le vene. Dammi una lametta che ti taglio le vene! Ti faccio meno male del trapianto del rene! Ti voglio bene, sì, ti voglio tanto bene, ma dammi una lametta che mi schioppo le vene!”, così cantava Donatella Rettore negli anni Ottanta con un look vagamente da kamikaze. Ma niente paura. E mettete da parte qualsiasi vostro proposito autodistruttivo. Concentriamoci piuttosto su cosa ci offre una settimana ricca di calcio e altre vitamine. Molti i momenti ricostituenti in programma all’aperto a ritmo di musica oppure di fronte a uno schermo gigante tifando la Svizzera o una delle altre squadre in lizza per aggiudicarsi la Coppa del Mondo! Perciò non buttatevi giù e affidatevi a noi del GAS. Se come al solito non avete né tempo né voglia di spulciare le agende, GASzebo anche stavolta lo fa per voi. E se, per caso, ci fosse una qualche chicca a venire di cui avete sentito parlare… segnalatecela all’indirizzo email gentecheaccende@gmail.com!

Venerdì 15 giugno 2018 “Open Air Monte Carasso”

opener monte carasso

In una settimana perlopiù musicale, segnata soprattutto dalle partite dei Mondiali di Russia, i nostri consigli a tutto GAS si aprono con la venticinquesima edizione dell’evento che ogni anno anima, riempiendola di note belle frizzanti, la corte dell’Ex Convento di Monte Carasso. L’Open Air. Nato nel 1993 quasi per gioco dall’idea di un gruppo di giovani del paese, questo piccolo grande evento, è oggi un appuntamento consolidato che a partire dalle 21.30 proporrà, nell’ordine: Nickless, Anna Rossinelli e Saint City Orchestra. Molti i gruppi musicali svizzeri e internazionali che hanno calcato, in venticinque anni, il palco affianco al Convento delle Agostiniane dando vita a concerti memorabili come del resto si annunciano quelli in programma per questa edizione celebrativa del traguardo raggiunto, un’edizione decisamente rockarolla!

,www.openairmontecarasso.ch/

Sabato 16 giugno 2018 “Funk + Soul On The Lake 2018”

La stagione estiva del Locarnese si apre in musica al Centro Dannemann di Brissago con il meglio del ritmo Funky & Soul. Un’occasione perfetta per togliersi un po’ di ruggine dalle ginocchia e molleggiarsi a ritmo di buona musica proposta per l’occasione da band provenienti dai quattro angoli del globo terracqueo, Svizzera inclusa. A partire dalle 17.30 e fino alle 23, a esibirsi ci saranno i LöFönk capaci di invischiare il pubblico nel groove delle migliori hit della Motown Souland Funk Billboard Hits degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta. Musica dall’anima funky rigorosamente suonata dal vivo, melodie capaci di far ballare anche i sassi a ritmo, yeah!

www.centrodannemann.com

Domenica 17 giugno 2018 “Yoga al Parco Tassino”

Dove si pratica questa tecnica di rilassamento per eccellenza? All’ombra di alberi secolari o al sole sul pratone, con una vista mozzafiato su Lugano? C’è davvero l’imbarazzo della scelta su come e dove prendersi cura della propria anima. Comunque sia, il nostro consiglio è di farlo, tutte le mattine delle domeniche d’estate dal 17 di giugno fino al 2 di settembre, al Parco del Tassino dietro la Stazione di Lugano, in pratica di fianco alla mitica torre rossa. Un’attività assolutamente gratuita. Inoltre, per conoscere in anticipo l’insegnante e lo stile proposto, o se il tutto sarà spostato in caso di pioggia, il consiglio è quello di seguire la pagina facebook dell’evento o ancora iscrivendosi on-line. Per il resto, namasté a tutti!

www.yogadinamico.ch

Lunedì 18 giugno 2018 Il MAT e suoi As-saggi 2018”

MAT

Continuano i saggi di fine anno del Centro artistico MAT, un ciclo di spettacoli che s’intitola non a caso “I Have a Dream”. Un sono che include un ricco ventaglio di assaggi: canto, musica, danza, teatro per bambini, ragazzi, adolescenti e adulti. Rispetto al sogno di partenza il saggio è spesso il modo per capire e mostrare agli altri il percorso fatto e ciò che si è imparato. Ma è anche, diciamolo, la scusa per fare festa. Un momento all’insegna dell’aggregazione (ma quella vera e non comunale) dando la possibilità a tutti di vivere insieme un’emozione unica. Quella di quando quella volta… ti ricordi… ecco! Un modo per conoscere e confrontarsi con le tante attività proposte e il prezioso lavoro svolto dal MAT e da Mirko D’Urso. Per la Sezione Musical Theatre e Burlesque (brrrrrr!) l’appuntamento è alle 18.30 al Teatro Foce di Lugano. Voulez- vous coucher avec moi ce soir?

www.m-a-t.ch

Martedì 19 giugno 2018 “Coaching At First Sight allo Spazio 1929”

Un tempo ci si doveva accontentare della figura dell’angelo custode. C’era solo lui. Poi è arrivato il personal trainer e infine, da qualche tempo a questa parte, anche il coach. La sua è una tra le figure oggi di gran moda che vanno per la maggiore. Quindi la prima domanda è: mai pensato alla possibilità di un coaching? No? La seconda, invece, è: non vi andrebbe di sapere di che cosa si parla quando si parla di sta roba? Bene. Se questo preambolo vi ha solleticato la fantasia, il consiglio è di non perdervi l’incontro informativo in programma allo Spazio 1929 alle 18.30. Se siete scettici, curiosi o alla disperata ricerca di un coach e volete (come le scarpe) provarne alcuni sull’arco di una serata e magari trovare quello adatto alle vostre personali esigenze il tempo per decidere si davvero esaurendo… tic, tac, tic, tac, tic…forza e coraggio Amleto! Questo è il tuo giorno fortunato. Coach o non coach? Questo è il problema.

www.danceinyouressence.com

Mercoledì 20 giugno 2018 “Ennio Morricone – The 60 Years Of Music Tour”

morricone

Uauauaua ua ua uaaaaa! Chi di voi non ha mai avuto nella testa una delle tante melodie create ad arte dal maestro Ennio Morricone per il grande cinema di Sergio Leone? Melodie che a un certo punto risuonavano nell’aere manco vi fosse capitato in sorte di dover sfidare a duello Clint Eastwood. Il pistolero famoso per avere due sole espressioni del viso. Con e senza cappello. Compositore, musicista, direttore d’orchestra e arrangiatore, l’ormai novantenne Morricone, ha scritto più di cinquecento colonne sonore sia per il cinema che per la televisione. Ma la sua carriera include anche un’ampia gamma di generi compositivi, che fanno di lui uno dei più versatili, prolifici e influenti compositori di tutti i tempi. In altre parole, un mito. Con il concerto di Locarno a festeggiare il suo sessantesimo anniversario come compositore e direttore d’orchestra. Un anniversario accompagnato da una serie di date europee che lo porteranno a esibirsi davanti a circa 500.000 persone in trenta diverse città europee. Epico, magniloquente. Per la serie “spara al cuore Ramon! Al cuore!”

www.enniomorricone.org

 

Giovedì 21 giugno 2018 “Bellinzona Blues Sessions 2018”

Bellinzona come New Orleans. Nel blues dipinto di blues. Con il fiume Ticino e le sue Bolle che, per tre giorni e tre notti, si tingono di blues manco fossero il Mississippi e il suo Delta. Il festival blues bellinzonese, giunto in questa sua nuove veste alla quarta edizione, apre le danze alle 18.30 con l’immancabile aperitivo in blues che avrà quale protagonista un bluesman tutto bellinzonese, JC Harpo e la sua inseparabile armonica, accompagnato dalla Ardy Blues Band. A seguire il primo concerto sul palco principale con una formazione tutta ticinese creata ad hoc: la Band of Friends che scalderà l’animo blues dei presenti al punto giusto per poi passare il testimone a una formazione francese di nascita, ma americana d’adozione, che risponde al nome di Nico Duportal & His Rhythm Dudes. Un esplosivo mix di blues, swing, soul, boogie e ritmo che ci riporterà nelle sonorità rock’n’roll degli anni ’50. Perché? Perché il cielo è sempre più blues!

www.bellinzonablues.ch

 

Ti potrebbero interessare: