“L’umanità allo specchio”

“L’umanità allo specchio”

Ci siamo fatti piacere il pesce crudo, le o-bag e le canzoni di Fragola. Ci siamo fatti piacere le giornate delle mamme-dei padri -dei figli-dei nonni-dei gay-della famiglia-delle spose-dei single-ecc.. e le serate vip coi tronisti di Maria. Ci siamo fatti piacere le fashion blogger e gli outfit delle fashion blogger che copiamo pari-pari , anche se i nostri sono MadeinChina, che tanto in foto non si vede. Ci siamo fatti piacere le Steve Madden…

Leggi tutto

“Siamo tutti migranti”

“Siamo tutti migranti”

Noi, prima come attivisti della società civile e, in questi ultimi anni anche nel nostro ruolo istituzionale, abbiamo portato avanti, INSIEME A GRAN PARTE DEI CITTADINI DEL MONDO, per lungo tempo, una lotta positiva e propositiva per il riconoscimento di fondamentali diritti umani, economici, sociali, ambientali e politici all’interno della nostra società. Questa occasione ci da l’opportunità e il dovere di prendere posizione e fare sentire la nostra voce a livello globale. Per qualsiasi rappresentante…

Leggi tutto

Zali, casca la legge sul porcinum

Zali, casca la legge sul porcinum

“La nuova legge sui funghi destinata a risollevare le sorti di questo “sfigatissimo” Cantone è dunque arrivata in Parlamento. Prevede 12 zone disegnate sulla cartina geografica per le quali servirà la patente. Per i fallitalici avrà la durata di cinque giorni, per i noss sarà compresa nel periodo 1. agosto-31 ottobre. Tassa di cancelleria da pagare per i fallitalici, gratis per i noss. Ma anche ai noss, se vorranno andare a cercar funghi a Palagnedra…

Leggi tutto

“Le parole al vento di Trump”

“Le parole al vento di Trump”

Dal CdT online: MARCELLO FOA – Che dire del Trump di questi giorni? Aspettando il G7 di Taormina, direi che sbaglia due volte. Marcello Foa si accorge (come molti di quelli che l’hanno votato) che le promesse del Donald (come ogni promessa populista) sono parole al vento: sostegno ai Sauditi filo-terroristi, filo-ISIS, e preventivo pro militare, pro ricchi e contro i poveri. Non ha ancora capito che Obama, stava aprendo il gioco all’Iran, potenza che…

Leggi tutto

“Sapete la differenza tra uno razzista e uno normale?”

“Sapete la differenza tra uno razzista e uno normale?”

Sapete la differenza fra uno razzista e uno normale? Uno normale piange i morti di Manchester e sa che le soluzioni al terrorismo sono per forza di cose complesse, perché problemi grandi non possono essere risolti da soluzioni semplicistiche. Uno razzista, invece, ha già la soluzione in tasca, composta quasi sempre da uno slogan ascoltato da qualche parte ma mai in biblioteca, e grida che “per fermare le stragi come quella di Manchester bisogna affondare…

Leggi tutto
1 2 3 287