Ferrari e fontane a Lugano

Ferrari e fontane a Lugano

Interrogazione in Municipio a Lugano di Sara Beretta Piccoli, Stefano Gilardi, Nicola Schoenenberger e Raoul Ghisletta. I Consiglieri comunali si rivolgono al Municipio in merito a un raduno di auto di grossa cilindrata tenutasi nel parcheggio del Conza, un tripudio di Ferrari e Porsche in pieno lustro di fronte al palazzetto delle manifestazioni. Chi conosce la zona sa che attualmente viale Castagnola è chiusa per lavori e che il traffico è deviato in via Campo…

Leggi tutto

Corriere – GdP, divorzio consensuale?

Corriere – GdP, divorzio consensuale?

È recente la notizia che il GdP, dopo 14 anni di sodalizio, decide di abbandonare il Corriere del Ticino. Quello che era l’impero MediaTi, comprendente, oltre al Corriere e al GdP, anche Teleticino, Ticinonews e Radio 3iii, perde un pezzo. Attenzione alle sfumature, anche se le parole sono pacate la separazione non è senza frizioni: il GdP infatti dichiara di voler essere “padrone del proprio destino” dando ad intendere che non sarà qualcun altro a…

Leggi tutto

Assenteismo in aula? Un vero schifo

Assenteismo in aula? Un vero schifo

Lo sappiamo che la Lega ci ha abituati a pensare che in fondo la presenza nelle istituzioni sia una formalità. L’esempio più eclatante è quello di Lorenzo Quadri, che a Berna viene avvistato assai di rado. Certo l’emolumento di Consigliere nazionale non gli fa schifo, ma evidentemente non ritiene sia necessario per guadagnarselo partecipare ai lavori della camera bassa. In questi giorni meravigliosi d’estate, lo sguardo va ai parlamentari leghisti in Gran Consiglio che giustamente…

Leggi tutto

Dareste la vostra ditta in mano alla Caritas?

Dareste la vostra ditta in mano alla Caritas?

Facciamo un esempio. Voi, con un gruppo di amici entusiasti, avviate una startup. Ci mettete tanta passione, le cose funzionano bene, arrivate ad allargare la cerchia dei partecipanti, che volentieri si aggregano, diventate una cinquantina. Poi arriva lo stato e decide che la vostra startup va coordinata e assume un tizio per farlo. Voi non siete nemmeno stati interpellati per sapere se siete d’accordo o no, ma dovete accettare che il vostro governo, o in…

Leggi tutto

Silenzio profuga

Silenzio profuga

È con piacere che riportiamo alcuni stralci di una lettera alla Regione, a firma Chino Sonzogni. Il signor Sonzogni, docente e scrittore, racconta una triste vicenda di cui è stato testimone: “…È sabato, i supermercati sono affollati, alle casse si accalcano persone con carrelli stracolmi, le code si snodano interminabili. Tutti abbiamo vissuto questi momenti. Nulla di grave, basta munirsi di pazienza, la virtù dei forti. All’improvviso una voce si leva stentorea e sovrasta nitida…

Leggi tutto

Gli avvocati lucrano sugli stranieri? E la Aldi?

Gli avvocati lucrano sugli stranieri? E la Aldi?

Allora cerchiamo di capire. Per la Lega i passatori sono degli esseri immondi (vedi Bosia Mirra) e dovrebbero essere messi tutti al gabbio. Però Sabrina Aldi, deputata leghista e avvocato, può difendere un passatore, un palestinese che si è cuccato dal giudice due anni e mezzo di galera e 8 di espulsione dalla Svizzera. La legge di tutti i paesi civili, non solo elvetica, stabilisce che chiunque ha diritto a un avvocato che lo difenda,…

Leggi tutto

Merlo, Patuzzi e Denti, il trio di Gandria

Merlo, Patuzzi e Denti, il trio di Gandria

Chi di voi si ricorda il trio di gandria, un simpatico gruppo di anzianotti che con mandolini chitarrine e zoccolette faceva folklore? Ecco, Franco “cadrega” Denti, Tamara “ce l’ho duro” Merlo e Maristella “sonata” Patuzzi fanno folklore da quando sono eletti. E anche peggio del trio di Gandria. Figli della famosa accozzaglia verde pre-elezioni, non c’azzeccavano un fico secco col movimento, ma sono stati eletti da gente che ora ha tranquillamente abbandonato la barca insieme…

Leggi tutto

UDC, altra battuta d’arresto a Vaud

UDC, altra battuta d’arresto a Vaud

Il canton Vaud ha una specificità: il riconoscimento di pubblico interesse delle comunità religiose. Attualmente solo la religione cattolica e quella protestante hanno lo statuto di istituzioni di diritto pubblico, e ricevono così dei sussidi cantonali. Naturalmente i soldi non è che te li tirano dietro, e per averne diritto, oltre che fare richiesta di riconoscimento, devi garantire il rispetto dei principi democratici e la trasparenza finanziaria. L’UDC, nella sua paranoia anti islamica, aveva indetto…

Leggi tutto

Crotta, le ombre aumentano

Crotta, le ombre aumentano

Lasciamo perdere i facili giustizialismi e cerchiamo di attenerci ai fatti. La recente inchiesta di Patti Chiari non è, come molti pensano, un proditorio attacco immotivato ma, molto più oggettivamente, la goccia traboccata di un vaso a lungo riempito. Possiamo discutere per giorni se le foto degli ortaggi mezzi marci o l’igiene scarsa siano create ad arte o addirittura costruite, come alcuni credono. Crotta non è la prima volta che assurge agli onori della cronaca,…

Leggi tutto

Ma la RSI è ancora un servizio pubblico?

Ma la RSI è ancora un servizio pubblico?

No, verrebbe da chiederselo con tutti gli attacchi che ha ricevuto negli ultimi tempi (alcuni anche motivati, chiariamolo). La RSI, in certi momenti, sembra l’islam: colpevole di tutto, colpevole a prescindere, incapace di cose buone e sicuramente coinvolta in loschi progetti, almeno a sentire i detrattori. A difesa della RSI, arriva però una cordata composta non proprio da ribelli filosovietici. Ne abbiamo già parlato ieri. Infatti, l’appuntamento con l’iniziativa “No Billag” si fa sempre più…

Leggi tutto
1 2 3 11