Wermuth, il digestivo indigesto

Wermuth, il digestivo indigesto

Ce l’abbiamo con Cédric Wermuth. Così non si fa. Che approssimazione, che indelicatezza, ma si rende conto del vespaio che ha tirato in piedi? Il Serbo e il Croato lingue nazionali? Ma scherziamo? Il deputato del PS è veramente scivolato su una cacca con la sua proposta. No perché… lo spagnolo dove lo mettiamo? Gli iberici sono figli della serva? E i portoghesi? Ma deliriamo? Che sono i più numerosi dopo francesi e tedeschi? Allora…

Leggi tutto

Tuto è troppo pure per la Lega

Tuto è troppo pure per la Lega

La Lega, che si tura il naso spesso e volentieri anche designando alle elezioni persone in odore di nazismo, si è accorta con un certo ritardo di essere alleata con Tuto Rossi, uno che non sarebbe candidato probabilmente nemmeno da sua madre. In un articoletto sul Mattino di ieri, infatti, si dicono peste e corna del prestigioso avvocato bellinzonese. Ed è indice anche questo di qualcosa che non funziona all’interno della Lega, abituata a lavarsi…

Leggi tutto

È passata Santa Fregna

È passata Santa Fregna

Sì, pochi giorni fa e manco ve ne siete accorti. Non scherzo, stavolta, seppur giocoso sono dannatamente serio nella mia facezia. A festeggiarla è la città di Frosinone in Ciociaria (Lazio) e ricorre il 3 maggio. Meraviglioso e cervellotico è il soprannome dato a una che santa è per davvero, e anche una di quelle belle importanti. La madre di Costantino, l’imperatore romano che rese il cristianesimo religione di stato nell’impero. Molto pia e devota…

Leggi tutto

Tisexy non c’è più

Tisexy non c’è più

Chiude il mega sexy shop di Balerna. Chissenefrega dei Bilaterali, della disoccupazione, della crisi, delle casse malati che aumentano vertiginosamente, della destra populista. Qui siamo di fronte a qualcosa che cambierà radicalmente il panorama erotico ticinese. Il negozio, a due passi dal Palapenz, leva le tende, abbassa le saracinesche, ammaina la bandiera. Legioni di casalinghe insubriche, che avevano scoperto le gioie dell’autoerotismo tramite ovetti vibranti, luminescenti e musicali, singhiozzano disperate. Schiere di pornomani, piangono il…

Leggi tutto

Il Ticino troppo avanti per Glarona

Il Ticino troppo avanti per Glarona

Voilà. Se avevate bisogno di conferme eccole qua. Lo abbiamo sempre sospettato che quelli dei cantoni primitivi erano un po’ indietro. E quelli di Glarona ci hanno offerto la prova su un piatto d’argento. Mica perché fanno la landsgemeinde, che quella in fondo è anche un’abitudine carina. Ci metti un’infinità di tempo a contare i voti e agli elettori vengono i crampi ai braccini, ma è poi una bella tradizione dai. Il fatto è che…

Leggi tutto

TI 9

TI 9

80’000 franchi per una targa. Il mondo ci ha abituato a tutto. D’altronde di fronte alle intemperanze finanziarie di Kim Kardashian, Johnny Depp o dei pargoli dei magnati russi, cosa volete che siano 80’000 franchi? Molti si indignano, un po’ anche io, ma poi penso: dove esiste un modo di scucire i soldi ai ricchi e farli finire nell’erario pubblico così facilmente? In un mondo di evasori fiscali, di globalisti e di favoritismi, in fondo,…

Leggi tutto

L’orgoglio di essere “tessinesi”

L’orgoglio di essere “tessinesi”

Non sono uno particolarmente patriota, trascino le mie stanche ossa tra una palma e un boccalino senza farmi particolari menate. Ai tedeschi piace che suoni il mandolino? Che canti “Bella ciao”? (Sono convinti che sia una canzone nostrana), io lo faccio. Vogliono che giri come un deficiente coi calzini bicolori, e le zoccolette? (che prendi una strambata ogni volta che fai uno scalino) Va bene, no problem. Poi c’è un momento, capita nella vita di…

Leggi tutto

Donatello Poggi: e la Bosia Mirra?

Donatello Poggi: e la Bosia Mirra?

Oggi s’è presentato in aula per l’udienza di appello Donatello Poggi, insigne nullità del panorama politico ticinese, a processo per ripetuta discriminazione razziale. Nel novembre 2012, il Poggi era stato segnalato per due articoli in cui aveva minimizzato e messo in dubbio il massacro di Srebrenica, in cui 8’000 musulmani bosniaci venero trucidati dall’esercito Serbo. Per fare divertire tutti e con la sua solita paranoia da Calimero, il Poggi si è presentato munito di un cartello…

Leggi tutto

L’invasione dell’Islam

L’invasione dell’Islam

Non so voi, io tremo tutto, gli orifizi non mi si chiudono più e ho brividi talmente forti che mi cadono ciuffi di peli da tutto il corpo. Ho visto i dati dell’Ufficio federale di statistica in merito alle religioni. 6’000, signore e signori. Patetico negarlo e inutile girarci in giro. Hanno ragione quelli che berciano all’invasione islamica come il Mésoniat. 6’000 sono le persone, nel nostro bel Ticino cattolico, a professare la fede dell’eretico…

Leggi tutto

Premio Tutankhamon

Premio Tutankhamon

Fantastica performance del reparto geriatrico della Lega/UDC/indipendenti/Noce/settenani/gruppo carnevale Grono. La simpatica armata si presenta sul Mattino della Domenica con grande pompa. Inneggiando al cambiamento, perché questo orrido Municipio sinistrorso ha fatto solo danni. Allora, iniziamo: “cambiamento, questa è la parola chiave”. Cambiamento? Parlate di quel rigommato di Bruschi? L’ennesimo furbo talmente attaccato al cadreghino da cambiare casacca con grande eleganza pur di lasciarci le chiappe attaccate? O Lelia Guscio? Che se le dai un coppino…

Leggi tutto
1 2 3