La pay-civica di Siccardi

La pay-civica di Siccardi

Chi in questi giorni ha letto il Corriere, si è imbattuto in un’opinione di Alberto Siccardi. I più coraggiosi si sono cimentati nella lettura scoprendo, se già non lo sapevano, che per fare impresa non è necessario padroneggiare grammatica e sintassi. Siccardi, che è uno che anche giustamente si fa gli affari suoi, letteralmente, e che si preoccupa più della sua azienda che del mondo che lo circonda, ha una sperticata passione per la civica….

Leggi tutto

I figli dello stupro

I figli dello stupro

Un fatto sconosciuto ai più, ma che ci lascia stupiti e incuriositi, è quello dei figli degli italiani in Eritrea. Nipoti dei coloni italiani prima della guerra, hanno nomi italiani, anche se i nonni non li hanno mai riconosciuti a causa delle leggi razziali fasciste del 1937. Molti di loro hanno studiato alla scuola italiana e tra loro parlano anche la lingua dei nonni. Per loro non c’è più speranza che per gli altri. L’ironia…

Leggi tutto

Ticinese, ma credi davvero che paghi troppe tasse?

Ticinese, ma credi davvero che paghi troppe tasse?

La recente “fuga” di Attilio Bignasca ha riportato alla ribalta il tema tasse, subito cavalcato da Morisoli e da tutti quelli che pensano di trarci vantaggio. Perché ci sono due modi facili di raccattare voti: prendersela con gli immigrati e lamentarsi delle tasse. Entrambi i sistemi però non migliorano mai di un millimetro la condizione dell’elettore. Bignasca se ne va perché dice di pagare troppe tasse. Balle, se le paghi vuol dire che i soldi…

Leggi tutto

D’Errico, magari potevi esserci tu

D’Errico, magari potevi esserci tu

Nella tua ultima interpellanza in Consiglio comunale a Locarno parli di: «drogati, ubriachi, casi sociali che passano le loro giornate bivaccando sui muretti del Castello e sulle rovine dell’antico porto situate sotto la Rotonda» e dici che è «un pessimo biglietto da visita per i turisti». Vero. Per te non è una situazione tollerabile. Vuoi vietargli di stare lì. Già, perché così vanno da qualche altra parte. Magari si può aprirgli un deposito di anime…

Leggi tutto

Marina Carobbio difende i vandali dell’estrema sinistra!

Marina Carobbio difende i vandali dell’estrema sinistra!

Dai, stavamo scherzando. Figurati te se una persona che siede in Consiglio nazionale, che ha la responsabilità di fronte a migliaia di elettori e decine di colleghi in parlamento a Berna si mette a fare cose del genere. E allora qualcuno mi spieghi perché, invece, Lorenzo Quadri, omologo della Carobbio, si spertica come un pazzo a difendere l’estrema destra. In un suo articolo sul Mattino della domenica, con una logica che capisce solo lui, Quadri…

Leggi tutto

Boris e il “conte Zio” si beccano un’insaccata

Boris e il “conte Zio” si beccano un’insaccata

I giochi sono fatti. La Lega ha vinto, la Lega ha perso, la Lega è l’unico partito in Ticino che riesce a dare indicazioni e controindicazioni di voto. Quasi il 60% dei ticinesi, con una logica stringente, ha detto sì. Sì alla tassa sul sacco, sì alla logica che chi inquina paga. Ma non è questo che ci interessa. Un dramma Shakespeariano ha avuto luogo tra due fazioni. Due fazioni che si fanno sempre più nette…

Leggi tutto

Ma chi è la leghista che difende un passatore?

Ma chi è la leghista che difende un passatore?

Reato di usura per mestiere. Questa l’accusa con cui un passatore palestinese è stato condannato a due anni e due mesi di prigione e l’espulsione dalla Svizzera per 8 anni. Eccolo lì: questo è un passatore, di quelli veri, di quelli che fanno i soldi sulla pelle delle persone. Lo dice il giudice, non io. Gentaglia che non dovrebbe esistere perché campa sulle disgrazie altrui. E infatti, possiamo subito notare l’enorme differenza tra la pena…

Leggi tutto

Maruska Ortelli: voto i tagli e chiedo perché fanno i tagli

Maruska Ortelli: voto i tagli e chiedo perché fanno i tagli

Maruska Ortelli serve in parlamento come quelle piante ornamentali che piano piano si riempiono di polvere. Sorte ingrata per un vegetale, vivere in un ambiente non suo, ignorato da tutti, a vedersi avvizzire piano piano. La Ortelli è in parlamento per grandi meriti politici e per grandi capacità retoriche ed affabulatorie. La Ortelli è in parlamento per un incredibile capacità che quasi nessuno in Ticino ha: essere la segretaria di Attilio Bignasca. Ed è anche…

Leggi tutto

Ticino: un paese facile per i razzisti di periferia

Ticino: un paese facile per i razzisti di periferia

Che il nostro sistema giudiziario avesse, tra i suoi codici e codicilli, delle aberrazioni era già noto. La recente accusa nei confronti dei giornalisti del Caffè parlava di concorrenza sleale nei confronti della clinica Sant’Anna. La “giustizia” non metteva in dubbio una sola virgola di quello che dicevano i giornalisti, ma il loro accanimento. Cioè: puoi dire le cose vere, ma non troppo. Una cosa simile era successa anche a me in un contenzioso con…

Leggi tutto

Nazi luganese figlio di un politico di spicco. Pensiamoci

Nazi luganese figlio di un politico di spicco. Pensiamoci

Pensiamoci bene. Ma proprio bene bene, e facciamo alcune considerazioni partendo dai fatti: Dei giovani sedicenti nazisti e di estrema destra affiggono dei volantini contro lo spettacolo del rapper Bello Figo. Checché se ne dica, non è libero pensiero: non lo è soprattutto se si minaccia non solo il rapper, ma anche i gestori della discoteca e chi sarebbe andato alla serata. Omar Wicht, Consigliere comunale e noto capo ultrà del Lugano, difende a spada…

Leggi tutto
1 2 3 58