Che sfortuna non essere stato filmato

Un eroe non è chi fa il suo lavoro, un eroe è chi rischia la propria vita per salvarne altre, una persona che mette a repentaglio la propria pelle, seguendo un impulso altruista. Queste persone, bianche, nere, verdi, poco importa, dovrebbero avere di più dallo Stato. Lo Stato, che siamo noi, che è questa marcia collettività, dovrebbe ringraziarli, aiutarli, sostenerli, perché sono gemme che escono dal letame.

Read more

Zali e la magistratura, nemici amici

Senza per forza dover dare addosso a Zali, è vero che a volte la magistratura dovrebbe essere meno timida, ma lo è soprattutto nelle vesti dei procuratori, proprio a causa delle pressioni politiche. Il discorso di Mini, nuovo presidente del tribunale d’appello è chiaro e preventivo: vedete questa righetta bianca scritta col gesso per terra? Ecco, voi arrivate fino qui, ma non superatela. Una sana magistratura, non può e non deve essere amica della politica, come un sindacato non può essere amico del padronato: può trovare accordi, discuterci ma non essere compiacente.

Read more

Domani al Gay Pride siate con noi, e siate tempesta

Domani sfileremo, e saremo guerrieri dell’arcobaleno. E lo faremo non solo contro l’omofobia, ma per tutte quelle persone che non hanno voce o che hanno voce flebile. GAS ha sempre voluto una cosa: essere voce forte di chi non ce l’ha. Lo ha voluto quando è nato e lo vuole ora. Vuole riunire i guerrieri dell’arcobaleno, quelli che l’arcobaleno se lo portano nell’anima. Un arcobaleno che a volte sussurra timido, a volte urla forte come la tempesta.Siateci. E siate tempesta

Read more

Quadri: sei un senzatetto frontaliere? puoi crepare

Barbone solo se sei luganese doc, magari patrizio di Besso, così se ti va puoi dormire sotto il tunnel. Se invece sei un povero disgraziato qualsiasi, come lo sono tutti, perché i senzatetto patrizi non esistono, puoi andare a schiantarti dove ti pare, dormire nel tunnel, su una panchina o morire bruciato vivo in un sottoscala di Massagno perché volevi scaldarti, come Ignazio Cirillo un anno e mezzo fa. Ed era pure frontaliere quel poveraccio (leggi qui). Storie che bruciano noi, che nel petto non abbiamo una disgustosa prugna secca.

Read more
Pagina 4 di 98« Prima...23456...102030...Ultima »