Un patto col diavolo

Un patto col diavolo

Una stalla derelitta con, rinchiusi, dei cavalli morti disidratati. Cani e gatti randagi, pelle e ossa, lasciati al loro destino. Dei villaggi, delle città una volta abitate e vissute, lasciate in fretta e furia dalla popolazione che ha dovuto, per forza (e a volte con la forza), essere allontanata dalle radiazioni nucleari. Un barbone che si è rifiutato all’ordine di evacuazione perché non voleva lasciare indietro il suo cane. Ora, in tutta solitudine, bazzica le…

Leggi tutto