Applausi a St. Moritz, sculacciate agli onorevoli

Applausi a St. Moritz, sculacciate agli onorevoli

Duri come lo gneiss del Crap Sogn Gion, cocciuti come stambecchi in calore impegnati nel cozzo della volta cranica per avere la femmina, gli onorevoli dello schieramento borghese (100 su 120!) si sono rotti le corna per la seconda volta a distanza di soli 4 anni! E dal 52,6% per i Giochi Olimpici (con un budget di 2 miliardi) siamo passati al 60,1% per miseri 25 milioni utili per lanciare la candidatura. I grigionesi avrebbero…

Leggi tutto

Fantareal Calcio della lingua italiana – 7. “Papi’s Bunga Bunga SC”

Fantareal Calcio della lingua italiana – 7. “Papi’s Bunga Bunga SC”

“Un insulto alle mie cene eleganti organizzate dall’on. Minetti e dal dr. Fede, ma anche al gioco del mio Milan”. E’ furioso il Cavaliere che ha già dato mandato al suo plenipotenziario per la Lombardia Esterna (Ticino, ndr) Marcello Foa di vedere se ci sono le premesse per una denuncia. “Che c’entro io con questa squadra rozza? Se vedo i quattro difensori non posso fare a meno di pensare al “Realsozialismus” della DDR. Peggio dei comunisti!. Ficarella strappato al…

Leggi tutto

Il “filo di Arianna” di Beat

Il “filo di Arianna” di Beat

Beat Feuz ha compiuto una grande impresa dopo aver perso ben 4 anni (2007/2008 – 2012/13) a causa di un problema al ginocchio che ha rischiato di rovinare una carriera da predestinato: si pensi ai mondiali juniores del 2007 quando Beat, in Austria, vinse l’oro in discesa, super-gigante e combinata, e, dato ancor più importante, il bronzo nello slalom, impresa già realizzata a Bardonecchia a 18 anni! Una specie di fenomeno insomma, come Beltrametti, come lui…

Leggi tutto

St. Moritz: venghino signori, venghino!

St. Moritz: venghino signori, venghino!

Non che sia proibito promuovere la propria mercanzia, ma non come fa lo sport, specchio del nostro tempo. Come fa lo sci per esempio, dove il padrone del circo (bianco) per attirare pubblicità e sponsor gioca con la vita dei trapezisti: “venghino signori a vedere il triplo salto mortale senza rete”. Kitzbühel, forzando la mano alla Federazione di Sci, ha mandato al massacro il nostro Albrecht, che ha chiuso la carriera su un salto finale enorme…

Leggi tutto

Fantareal Calcio della lingua italiana – 6. Audax Comunione e Liberazione

Fantareal Calcio della lingua italiana – 6. Audax Comunione e Liberazione

La quinta squadra della GAS.SOCIAL SHINING STARS LEAGUE, Audax Comunione & Liberazione, rompe ogni schema e simile all’airone si libra sopra la bassa terra osservando le valli (di lacrime) dall’alto. Non ci sono parole per descrivere il livello tecnico/semantico della formazione-tipo e ancor più della rosa a disposizione di mister ILLIBATO, candidato al titolo di MVM (Most Valuable Mister). Il tecnico è il primo a sfruttare una particolarità del regolamento: ha rinunciato a un uomo in più nella rosa…

Leggi tutto

Kubi al LAC: il gol più bello

Kubi al LAC: il gol più bello

Eccolo il colpo di scena, altro che la famosa rete di Türkiylmaz a Wembley contro l’Inghilterra: i protagonisti invitano a salire sul palco gli autori Flavio Stroppini e Monica De Benedictis? Dalla penombra si materializza lui, Kubi, abbraccia le bravissime attrici, e dopo un attimo di esitazione lei, Amanda Sandrelli: lei l’attrice o lei mamma Necla? Un abbraccio lungo, fortissimo. Più di una lacrimuccia scappa in sala, e per dirla tutta, anche lui, l’indomito, l’intrepido (questo…

Leggi tutto

Fantareal Calcio della lingua italiana – 5. “Virtus Profumo di Donna”

Fantareal Calcio della lingua italiana – 5. “Virtus Profumo di Donna”

Un inno all’Eterno Femminino, all’Ewig Weiblich di Goethe, disposto a vendere l’anima al Diavolo per un ora d’amore con una qualsiasi giocatrice del team “Virtus Profumo Di Donna”. La compagine propone un inno altissimo, che però, nella dura realtà della “Gas.Social Shining Stars League” non impressiona e non intenerisce più di tanto. La squadra riempie gli stadi, ma gli spettatori potrebbero essere di più se le femministe non fossero talvolta in profondo disaccordo con lo staff…

Leggi tutto

Se Federer ferma la ruota del tempo

Se Federer ferma la ruota del tempo

“Eran las cinco de la tarde, eran las cinco en punto de la tarde en todos las relojes”: perché il poeta fissa in modo così ossessivo – con parole note in tutto il mondo – il momento in cui il toro incorna e uccide il suo amico Ignacio Sànchez Mejias? Perché la ruota del tempo in rari casi segna un’ora indelebile, indimenticabile, carica di significati che vanno al di là del tempo, e diventano paradossalmente…

Leggi tutto

Fantareal Calcio della lingua italiana – 4. “Pippa&Schiappa Calcio”

Fantareal Calcio della lingua italiana – 4. “Pippa&Schiappa Calcio”

Mister CACCAVALE s’è sentito male quando l’Accademia della crusca calcistica ha depennato dalla sua rosa SEGA, appena arrivato dal “Porfido Albiano” e CACCHIONE ex “Opera”. La sorella maggiore, l’Accademia della Crusca, custode della lingua di Dante, ha ravvisato troppi cedimenti a certo linguaggio popolare e “giovanile”. Ha ritenuto SEGA non pertinente e CACCHIONE del tutto estraneo al concetto. “Dicesi cacchione la larva dell’ape o il verme del pomo”. Punto. L’obiezione che “cacchio” è un “cazzo” meno…

Leggi tutto

Fantareal Calcio della lingua italiana – 3. “Virtus Madre Chiesa”

Fantareal Calcio della lingua italiana – 3. “Virtus Madre Chiesa”

Altro che scherzo da prete: la voce in provenienza da Roma era proprio quella di Padre Joerg: “La squadra che abbiamo iscritto alla “GAS.SOCIAL SHINING STARS LEAGUE” cambia nome: “VIRTUS MADRE CHIESA” – al posto di “SALUS EXTRA ECCLESIAM NULLA SALUS”. Papa Francesco – continua Padre Joerg – dice che ci può essere salvezza (salus) anche al di fuori dalla Chiesa perchè molte sono le vie che portano a Dio. Accanto a Chiesa mettiamo “Santa” almeno? “No,…

Leggi tutto
1 2