“Nell’astuccio vorrei sempre tutti i colori”

“Nell’astuccio vorrei sempre tutti i colori”

Giardini del porto di Savona: ragazzini cinesi stanno giocando a basket, due bimbi arabi sono in un tubo colorato, i miei mostri sono sullo scivolo, su una panchina un senegalese sta facendo le treccine a delle bimbe. Spesso si dice che il mondo stia cambiando e che il limite di sopportazione sia ormai superato. Nel mio piccolo non vedo distinzioni, solo ragazzi che si divertono, il pallone va dallo scivolo e i miei vanno nel…

Leggi tutto

“Footballamarcord”

“Footballamarcord”

Era tipo il 1980. Ero al mare. Nel weekend arriva mio padre e dice a me e a mio fratello “vi ho iscritti nelle giovanili di calcio.” Io ero bravino a calcio. Fatto sta che a settembre inizio gli allenamenti con il GS Grono. Allievi C. Facevamo cagare. 
Bon, nel girone iniziale eravamo ultimi. Il povero allenatore era depresso. Viene il momento dell’incontro col Bellinzona. Ora: a quei tempi Grono vs Bellinzona era come dire…

Leggi tutto

“Sul canone confrontiamoci, ma senza scontri”

“Sul canone confrontiamoci, ma senza scontri”

Così tanto per dire… Io sono cresciuto con una mamma di destra e un papà di sinistra che mi hanno insegnato, prima di tutto, che l’unico estremismo intelligente è quello del rispetto per le idee degli altri. Detto questo, rispetto e rispetterò sempre ogni opinione. Ma quando leggo che le persone che lavorano nei media, grazie al canone radiotv, vengono chiamate ladri la cosa mi intristisce parecchio. E sì ci rimango male ragazzi. È vero…

Leggi tutto

“Matteo Salvini è un mostro sociale”

“Matteo Salvini è un mostro sociale”

Qual è il punto per cui, a un certo punto, la dialettica politica si trasforma in qualcosa d’altro? Qual è il punto per cui certe idee smettono di essere opinioni e diventano inviti all’azione criminale? Qual è il punto in cui, un avversario politico, diventa un evidente mostro sociale? Il punto, per me, è quello a cui è giunto Matteo Salvini quando ieri ha dichiarato: “Per l’immigrazione ci vuole una pulizia di massa. Una pulizia via…

Leggi tutto

“La destra e la civica”

“La destra e la civica”

Fatemi capire. La destra del Canton Ticino ha fortissimamente voluto l’insegnamento della civica nelle scuole. Un po’ di anni fa la stessa matrice politica metteva all’indice gli insegnanti, tutti presunti rossi, perché con la scusa della civica indottrinavano gli allievi, e voleva proibire questi momenti di attualità. Bene. Ora la stessa destra (un suo rappresentante, lo stesso primo firmatario per la civica), pubblica un’inserzione pubblicitaria per la ricerca di «raccoglitori di firme, anche pagati». Domanda:…

Leggi tutto

“Voglio avere l’ansia da questo schifo”

“Voglio avere l’ansia da questo schifo”

Scrivo dall’ufficio al termine di una dura giornata. Sto un po’ così… E voglio raccontarvi perché. Nel primo cantiere che ho visitato stamattina discuto con un gruppo di operai del gesso che si sono messi in proprio dopo esser stati sfruttati dal precedente datore di lavoro. Parlo anche con un elettricista, che da tempo ormai viene a lavorare a Locarno dal mendrisiotto regalando il tempo e il rimborso per la trasferta che gli spetterebbe (normale…

Leggi tutto

“Qualcosa va cambiato”

“Qualcosa va cambiato”

Viviamo in un mondo reso da noi – parassiti inquilini – malato, cancerogeno, distruttivo. Siamo tutti colpevoli di questo. E’ facile accusare multinazionali, lobbies, governatori, omosessuali, fino alla ragazza della porta accanto di avere una fetta di colpa in questo processo di autocancellazione, e contestualmente deresponsabilizzare noi stessi. Siamo tutti colpevoli e complici di tentato e reiterato omi-suicidio, noi con il nostro mangiare sregolato, con il bere la peggiore merda in circolazione solo perché “3…

Leggi tutto

“Uomini e topi”

“Uomini e topi”

L’ultima spiaggia per reazionari, fascisti, bigotti, complottari, omofobi, e fanghiglia varia, è diventata quella di cercare di passare per martiri e di attribuirsi una qualche parvenza di vittimistica santità definendo il proprio retrogrado pensiero “Non Conforme” o tuonare contro il “pensiero unico”. Come se la difesa e la promozione dei diritti umani e civili fosse una moda a cui accordarsi, anzichè l’assoluta normalità che dovrebbe regnare in ogni Paese e consesso civile. Come se pretendere…

Leggi tutto

“Dov’è finito Rabadan”

“Dov’è finito Rabadan”

Dopo essere arrivata ieri sera col treno da Friborgo (tanto per cambiare in ritardo) ed essere stata accolta da transenne, barricate, securini ovunque e dopo la tragedia del 20enne vorrei condividere con voi questo pensiero espresso da mio zio. È vero a tratti esagerato a tratti moralista ma con parti azzeccate e condivise. Questa sera “viviamo” il carnevale nel rispetto e nell’allegria. “La fine di Rabadan, lettera apparsa un anno fa sui giornali Quest’anno il…

Leggi tutto

“Boris e i fondi per i richiedenti l’asilo”

“Boris e i fondi per i richiedenti l’asilo”

Effettivamente (Bignasca NdR) ha scritto che una parte dei fondi sono versati dalla Confederazione. Si è però “dimenticato” di indicare a quanto ammontano i costi per il Cantone. Naturalmente i fondi della Confederazione provengono anche in gran parte dalle tasse. A parte questo, per quanto mi consta, le prestazioni assistenziali per i rifugiati sono più basse che per i residenti. A prescindere dal discorso finanziario sarebbe interessante una volta sapere cosa altrimenti dovremmo fare di tutte…

Leggi tutto
1 2 3 8