La natura solidale della riforma PV2020

La natura solidale della riforma PV2020

Molti lavoratori a tempo parziale, raggiungendo un salario inferiore a 21’150 frs annui, si vedono negato l’accesso al 2° pilastro. Di conseguenza, il 1° pilastro diventa la principale fonte di guadagno di numerosi pensionati e pensionate. Approvata dal Parlamento, la riforma PV2020 intende migliorare la situazione economica degli ex lavoratori aventi, come unico reddito di vecchiaia, il 1° pilastro. Con l’incremento dello 0,3 % delle deduzioni salariali, la metà del quale verrà coperta dal datore…

Leggi tutto

“Leggendo Modenini non si può che rabbrividire”

“Leggendo Modenini non si può che rabbrividire”

Sfogliando il CdT un brivido mi corre lungo la schiena, non si può far altro che rabbrividire leggendo le sconcertanti affermazioni di Modenini che senza pudore dichiara che “Il salario da solo non può essere la sola risposta alle esigenze di reddito delle persone legate al costo della vita in Svizzera”. Secondo il direttore dell’Associazione Industrie Ticinesi AITI non sarebbe quindi il salario l’unico modo per arrivare a condurre una vita dignitosa nel nostro cantone. Che frase perversa,…

Leggi tutto

Salari svizzeri anche per il Ticino

Salari svizzeri anche per il Ticino

Appena dopo la pubblicazione della sentenza del Tribunale federale sul salario minimo nel Cantone di Neuchâtel, applicabile anche all’iniziativa Salviamo il lavoro in Ticino, il Presidente e il Direttore dell’Associazione Industrie Ticinesi (AITI) sono prontamente partiti all’attacco. È paradossale la mancanza di volontà di entrambi di impegnarsi per fissare un salario minimo veramente dignitoso in Ticino. E per dignitoso si intende quel salario che permette ai cittadini di vivere senza l’aiuto dello Stato, come hanno stabilito…

Leggi tutto

Assonnati..contando le pecore

Assonnati..contando le pecore

Ha il sapore di una presa in giro la risposta del Municipio all’interrogazione di Sara Beretta Piccoli e cofirmata da oltre la metà dei Consiglieri Comunali di Lugano riguardante il destino della ex Villa Viarnetto. Fin dalla prima risposta alle precise domande poste, ci si sente “imbrogliati”, o forse meglio dire, “imbrigliati” in un sistema di burocrazia imperante e rallentante, dando colpa al “povero” Piano Regolatore. Benchè il messaggio per un credito di 7.5 Milioni…

Leggi tutto

Qualcuno lo dica a Pontiggia: l’assicurazione malattia è un’imposta

Qualcuno lo dica a Pontiggia: l’assicurazione malattia è un’imposta

Sul “Corriere del Ticino” di oggi Fabio Pontiggia dimostra, conti alla mano, come la colpa dell’aumento dei premi di cassa malati sia colpa nostra. Infatti si spiega con l’aumento dei costi sanitari siccome noi invecchiamo, ci ammaliamo, dobbiamo essere curati di più, o magari siamo lagnosi e per qualsiasi cazzata ci rivolgiamo al medico, le assicurazioni devono aumentare i premi. Sarà. Pontiggia dimentica però un fatto fondamentale: l’assicurazione malattia è un’imposta. La più ingiusta di…

Leggi tutto

Omertà nella trasparenza

Omertà nella trasparenza

Sono Gaia Ronchetti, studio Scienze dell’educazione e Pedagogia Specializzata all’università di Friborgo e sono coordinatrice dell’iniziativa per la trasparenza nel finanziamento della politica, per il luganese. L’iniziativa per la trasparenza chiede di rendere pubbliche le fonti di finanziamento superiori a una certa somma. Mi si potrebbe obiettare che i miei studi siano estranei a questioni come questa. In effetti è così solo in apparenza: questa iniziativa e molti temi politici riguardano tutti noi in modo…

Leggi tutto

Solidarietà a tutti i migranti

Solidarietà a tutti i migranti

Domenica pomeriggio si è svolta tra Balerna e Como una cerimonia commemorativa e di riflessione sul migrante maliano che il 27 febbraio è rimasto folgorato dai fili di alta tensione che hanno incrociato la sua vita sul tetto di un treno. Il decesso è stato constatato alla stazione di Balerna ed è qui che un mese dopo si è riunito un numeroso ed eterogeneo gruppo di persone che hanno voluto farsi promotori di un discorso…

Leggi tutto

Un problema sempre più sfrontato e strisciante

Un problema sempre più sfrontato e strisciante

(Nota della Redazione: Virgilio Pellandini scrive a dei politici una missiva lucida e precisa. D’accordo, è un po’ lunghetta, ma vi garantiamo che vale, perché coglie appieno il problema che da 25 anni cancerizza il Ticino.) — Siete i destinatari di questa lettera perché siete politici attivi in Ticino, perché siete miei amici su facebook e perché avete pubblicamente indicato, sullo stesso mezzo, che a voi Lorenzo Quadri “piace” (questo è, indiscutibilmente, il significato di…

Leggi tutto

Ruggero Pantani degno di stima?

Ruggero Pantani degno di stima?

Antonia Boschetti ci invia la sua interpellanza al comune di Chiasso, in merito alla boutade di Ruggero Pantani, fratello della Consigliera Nazionale Roberta e impiegato presso il comune. “Lunedì 20 marzo, il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri pubblicò sul suo profilo Facebook la notizia bufala di una protesta inscenata da migranti in Italia, i quali avrebbero minacciato di provocare disordini nel loro centro di accoglienza se non avessero ottenuto camere singole e cibo africano. Senza porsi…

Leggi tutto

Non lasciamoci ingannare

Non lasciamoci ingannare

L’altro giorno ci siamo svegliati con la notizia delle elezioni in Olanda. I cittadini olandesi hanno frenato, ma solo in parte, l’estrema destra xenofoba contro i pronostici dei sondaggi. Una bella notizia che però non deve impedirci di vedere la crudele realtà. La paura, la xenofobia ed il razzismo stanno avanzando in tutta l’Europa e bisogna reagire: politica e cittadinanza devono lasciare da parte le differenze e camminare insieme nella direzione opposta ai pericolosi discorsi…

Leggi tutto
1 2 3