LAC, ecco perché è stata scelta Pesenti

LAC, ecco perché è stata scelta Pesenti

Cerchiamo di togliere gli occhiali del socialista imbufalito e mettiamo quelli dello spettatore allo stadio: la proposta di candidare Pesenti da parte della Lega è poesia politica. È stato un gesto comunicativo strategicamente perfetto. Hanno comunicato questo: “sacrifichiamo un leghista, mettiamo qualcuno di un altro partito, vedete come siamo ecumenici e sappiamo andare oltre gli steccati?”. Hanno fatto fuori i liberali, con un messaggio molto astuto: “non siete le uniche persone competenti di questa città,…

Leggi tutto

Di Pozzo Polenta ne abbiamo già vissuto uno

Di Pozzo Polenta ne abbiamo già vissuto uno

Grande classico ticinesismo, vedere la pagliuzza nell’occhio altrui senza accorgersi della trave nel proprio. Beh, in questo caso mi vien da dire che nell’occhio i locarnesi dell’UDC e Montagna Viva avessero un bosco intero! Eh già, perché dopo il grave caso di inquinamento di Cugnasco-Gerra, Lavertezzo e del quartiere Gerre di Sotto a Locarno chiaramente è inutile interrogarsi sul perché e il percome dello stesso. Molto meglio far polemicuccia sulla provenienza dell’acqua distribuita alla popolazione….

Leggi tutto

Destra, sinistra… in mezzo una porta!

Destra, sinistra… in mezzo una porta!

“Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra” cantava Giorgio Gaber. Me lo sono chiesta spesso negli ultimi tempi, in questo mondo che sta cambiando così velocemente, tanto da non poter neppure fermarsi a riflettere sui singoli avvenimenti quotidiani, politici e non. Ma forse la domanda è sbagliata: non importa se i manifestanti di Chiasso (alcuni tra l’altro appositamente sopraggiunti alla manifestazione, come hooligans dopo una partita di calcio) fossero di destra o di sinistra, quello…

Leggi tutto
1 2