5 brani italiani che vi faranno stringere il cuore

5 brani italiani che vi faranno stringere il cuore

Gli ultimi 20 anni della musica italiana hanno visto una vera e propria rivoluzione: superato il periodo d’oro dei cantautori e del rock progressivo e quello forse meno impegnato ma non per questo meno interessante degli anni ’80 e dell’elettronica, poi spazzati via dal ciclone – Grunge in arrivo da Seattle che nel bene o nel male ha un po’ rivoluzionato la scena mettendo al centro la spontaneità e l’immediatezza, oltre che una buona, bella,…

Leggi tutto

Phil Collins, uno sfigato (di successo)

Phil Collins, uno sfigato (di successo)

Puoi essere un colossale sfigato se nella tua vita sei stato batterista e cantante di una delle cinque band più geniali della storia, se la tua carriera da solista ti ha fatto vendere decine di milioni di dischi, se hai scritto successi immortali e se, in fondo, sei anche una persona simpatica e gradevole? Certo, se ti chiami Phil Collins. Perché se ti chiami Phil Collins non sei il cantante dei Genesis, ma per molti…

Leggi tutto

5 cantanti DAVVERO inquietanti

5 cantanti DAVVERO inquietanti

Alzi la mano chi di voi, leggendo il titolo, non ha immediatamente pensato al Reverendo Marylin Manson immaginandolo magari al vertice della classifica dei musicisti più inquietanti. Ebbene, se vi sentite inquietati da Manson, le cui stravaganze sono fondamentalmente delle pose sceniche, create per provocare e scioccare l’ascoltatore, potreste provare davvero dei brividi al cospetto di personalità che invece fanno sul serio, anche fuori dalla scena, e al cui confronto il Reverendo fa decisamente una…

Leggi tutto

Il mio “Epitaph” di Greg Lake

Il mio “Epitaph” di Greg Lake

“Cat’s foot, iron claw, neuro surgeons scream for more, at paranoia’s poison door, 21st Century schizoid man. Blood rack, barbed wire, politician’s funeral pyre, innocence raped with napalm fire, 21st Century schizoid man.” Così Greg Lake, su testo scritto da quel bardo visionario di Peter Sinfield, consegnò alla leggenda i King Crimson nel 1969. Sta continuando a morire la poesia, e ci rimangono sempre meno appigli a ciò che fu, alla meraviglia che costellò il mondo,…

Leggi tutto

Sharon Jones: una donna normale. Anzi, no

Sharon Jones: una donna normale. Anzi, no

La dipartita dell’artista Sharon Jones ha fatto il giro del web, nelle ultime ore. Forse, anzi, senza dubbio più della sua luminosa carriera. Posto dunque che il commiato alla star estinta è più di moda sui social che non la condivisione di belle cose quando ella stessa è ancora in vita, Sharon Jones merita un saluto speciale e un piccolo commiato alla luce della sua storia che, come da titolo, ci può anche far immedesimare….

Leggi tutto

Freddie Mercury, l’uomo che teneva il pubblico in mano

Freddie Mercury, l’uomo che teneva il pubblico in mano

Si può nascere settant’anni fa in un’isoletta nell’Oceano Indiano, sotto dominio inglese, da genitori appartenenti a un’antichissimo gruppo religioso e diventare una leggenda, al punto che persino un crostaceo endemico del luogo viene ribattezzato col tuo nome? Sì, se ti chiami Farrouk Bulsara, occidentalizzi il tuo nome aggiungendo quello di un dio e diventi, per tutto il mondo, Freddie Mercury, The Queen. È difficile, quando si parla, probabilmente, del più grande frontman che abbia mai…

Leggi tutto

Calcutta arriva a Lugano. Recensione di “Mainstream”

Calcutta arriva a Lugano. Recensione di “Mainstream”

di Narses Diciamolo chiaramente: per quanto siano dei mostri sacri, non è più il tempo di De Andrè, Guccini, De Gregori e di tutta la scuola classica del cantautorato italiano, siamo ormai lontani dalla locomotiva lanciata a bomba contro l’ingiustizia o dalla Libertà che è partecipazione o dalla poetica pacifista della Guerra di Piero; se una volta si cantava in musica l’impegno di una generazione affascinata dalle ideologie incitando alla rivolta contro l’establishment borghese, adesso…

Leggi tutto

Gli Statuto: da Torino, un amore di classe

Gli Statuto: da Torino, un amore di classe

di Lucio Negri Gli Statuto sono un gruppo ska di Torino che da trent’anni calca le scene alternative d’Italia, ha collezionato un’apparizione a Sanremo nel 1992 e diverse presenze anche in Ticino. Sono uno dei simboli della scena Mods torinese e italiana. Abbiamo raggiunto Giovanni Naska, storico batterista del gruppo,che ci ha concesso qualche minuto per una piacevole chiacchierata. Innanzitutto grazie per aver accettato il nostro invito per un’intervista. Non è comune proporre un’intervista ad…

Leggi tutto

Le 5 cantanti metal di cui innamorarsi… e dove invitarle

Le 5 cantanti metal di cui innamorarsi… e dove invitarle

di Narses Il Metal, come abbiamo già detto altrove, non è solo suoni violenti e voci diaboliche, anzi, uno dei sottogeneri più diffuso è, infatti, il cosiddetto Gothic-Metal, nella sua variante che potremmo chiamare  “The Beauty and The Beast Style”: si tratta di un genere nato e diffusosi principalmente nel Nord Europea, la cui caratteristica è l’unione di due voci, una maschile e una femminile, l’una in genere in Growl (per i profani: quel cantato…

Leggi tutto
1 2 3