Norman Gobby’s Karma

Norman Gobby’s Karma

Certo che il Norman un po’ sfigato lo è, dai. Il giorno prima se ne esce con “non bisogna assumere gli italiani” a proposito dello scandalo permessi e il giorno dopo il Caffè gli pubblica in faccia la notizia di Luciano “Dalla” Poli in affari con la ‘Ndrangheta Calabrese! Boccaccia mia statti zitta. Non bastava il mezzo incidente internazionale, mò pure il granconsigliere leghista, svizzero, che si fa in quattro per far ottenere permessi al…

Leggi tutto

L’invasione dell’Islam

L’invasione dell’Islam

Non so voi, io tremo tutto, gli orifizi non mi si chiudono più e ho brividi talmente forti che mi cadono ciuffi di peli da tutto il corpo. Ho visto i dati dell’Ufficio federale di statistica in merito alle religioni. 6’000, signore e signori. Patetico negarlo e inutile girarci in giro. Hanno ragione quelli che berciano all’invasione islamica come il Mésoniat. 6’000 sono le persone, nel nostro bel Ticino cattolico, a professare la fede dell’eretico…

Leggi tutto

Premio Tutankhamon

Premio Tutankhamon

Fantastica performance del reparto geriatrico della Lega/UDC/indipendenti/Noce/settenani/gruppo carnevale Grono. La simpatica armata si presenta sul Mattino della Domenica con grande pompa. Inneggiando al cambiamento, perché questo orrido Municipio sinistrorso ha fatto solo danni. Allora, iniziamo: “cambiamento, questa è la parola chiave”. Cambiamento? Parlate di quel rigommato di Bruschi? L’ennesimo furbo talmente attaccato al cadreghino da cambiare casacca con grande eleganza pur di lasciarci le chiappe attaccate? O Lelia Guscio? Che se le dai un coppino…

Leggi tutto

Auguri Brenno!

Auguri Brenno!

Brenno Martignoni è un grande. Gente come lui è letteralmente sprecata per la politica cantonale. Brenno, dovrebbe rappresentare le sue pièces a Broadway o suonare alla Carnegie Hall. Brenno meriterebbe che il suo faccione fosse colato nel bronzo e fosse incastonato nella Hall of Fame di Hollyvood, così che tutti noi potessimo, con l’affetto di sfegatati fans, camminargli sopra. Brenno Martignoni è però anche un umile che, seppur entrato in lizza per le comunali, abdica…

Leggi tutto

Liberali contro il degrado: “basta Pamini in parlamento!”

Liberali contro il degrado: “basta Pamini in parlamento!”

Stavolta non si può non essere d’accordo col partitone, è ora di moralizzare ecchecazzo. In Granconsiglio se ne vede di ogni, peggio che una classe di Scuola media: la Viscardi che Bacchetta Cattori il quale urla “Ay”, Pronzini che tira un Pugno nei Denti a Farinelli, una Guerra continua a suon di Bang. Gente che si fa i cazzi suoi, aeroplanini che volano, deputati vestiti come sciattoni che gozzovigliano nel bel mezzo delle discussioni. La…

Leggi tutto

La refrattaria da video

La refrattaria da video

Che i luoghi comuni abbiano una radice è assodato. Come le leggende. Non è che adesso cappuccetto rosso vi suonerà alla porta, ma di sicuro una bambina con la nonna disabile divorata da una belva è esistita. Così come è una realtà che le donne non si concentrano di fronte ai film d’azione. Stessa cosa succede ai maschi se dopo i primi dieci minuti se non c’è un cadavere o un’esplosione. Il video visto a…

Leggi tutto

La tetraplegica del menù

La tetraplegica del menù

Io amo mia moglie ma ha un difetto. Che si estrinseca quando andiamo al ristorante e dobbiamo ordinare qualcosa. Non solo è un indecisa cronica, ma ha pure una serie di idiosincrasie che rasentano la patologia. È una tetraplegica del menù, una paralitica mentale della scelta. All’università di Berna hanno già chiesto di poterla esaminare ma ho detto di no. Mica è una cavia, mi sono però già messo d’accordo per una modica cifra, donerò…

Leggi tutto

Lucignolo è triste: “Uscite i soldi”

Lucignolo è triste: “Uscite i soldi”

La pacchia è finita, neanche il Natale è più quello di una volta: i ticinesi non hanno più un ghello in saccoccia e non hanno comprato abbastanza Barbie. L’altro giorno Enzo Lucignolo, Gran Visir della DISTI (Dateci I Soldi Ticinesi Imbecilli) si è lamentato a gran voce col Gatto e la Volpe: “cazzarola ‘sti stronzi non hanno speso abbastanza, Mangiafuoco non può cambiare il Cayenne e sta con le palle girate: dice che se questi…

Leggi tutto

L’abuso di lettere maiuscole

L’abuso di lettere maiuscole

– Salve, sono il numero 98399. – Salve, numero 98399. Ma non essere così formale. Presentati col tuo nome e racconta il tuo percorso di maturazione. – Mi chiamo Klaus. Sono un disseminatore pentito di testi interamente in maiuscolo. – Perché lo facevi, Klaus? – All’inizio solo per provare. Ma poi sono finito nel tunnel. Tra le mie finalità c’era sicuramente la semplificazione, connessa con una certa pigrizia e con scarse attitudini per il rispetto…

Leggi tutto

Costernati dalla morte di George Michael

Costernati dalla morte di George Michael

E anche noi rimaniamo “costernati” o affranti, addolorati o prostrati. Certo per la morte di George Michael, che tra alti e bassi ha allietato la nostra vita con le sue liriche, ma anche per l’utilizzo disinvolto dei vocaboli da parte dei social. Ragazzi, con tutto il bene che vi vogliamo, controllate prima di premere il tasto enter e consegnare alla storia e al pubblico ludibrio errori da manuale. Lo strafalcione di Tio, sicuramente dovuto alla…

Leggi tutto
1 2 3 20