Fantareal Calcio della lingua italiana – 3. “Virtus Madre Chiesa”

Fantareal Calcio della lingua italiana – 3. “Virtus Madre Chiesa”

Altro che scherzo da prete: la voce in provenienza da Roma era proprio quella di Padre Joerg: “La squadra che abbiamo iscritto alla “GAS.SOCIAL SHINING STARS LEAGUE” cambia nome: “VIRTUS MADRE CHIESA” – al posto di “SALUS EXTRA ECCLESIAM NULLA SALUS”. Papa Francesco – continua Padre Joerg – dice che ci può essere salvezza (salus) anche al di fuori dalla Chiesa perchè molte sono le vie che portano a Dio. Accanto a Chiesa mettiamo “Santa” almeno? “No,…

Leggi tutto

Fantareal Calcio della lingua italiana – “Notte Fonda All Stars”

Fantareal Calcio della lingua italiana – “Notte Fonda All Stars”

Nel mercato di riparazione di gennaio s’è mossa con alterna fortuna la seconda squadra del FANTAREAL CALCIO DELLA LINGUA ITALIANA (E DINTORNI) iscritta alla GAS.SOCIAL “SHINING STARS LEAGUE”: si tratta della “NOTTE FONDA ALL STARS”, una fra le grandi favorite che blinda per 100 milioni ACEFALO ma perde CRAPAROTTA appena arrivato dal Calatafimi. L’Accademia della Crusca Calcistica lo assegna alla “POLISPORTIVA LEGA DEI TICINESI” per parziale incompatibilità con la lingua italiana (crapa è un termine dialettale). Con CIOLA (Panacea) formerà un temibile duo d’attacco. Il mister MALFARÀ è corso…

Leggi tutto

8 motivi per cui credere ancora nel calcio

8 motivi per cui credere ancora nel calcio

1 Il Tottenham. Perdere il campionato contro il Leicester nell’unico anno in cui tutte le grandi sembrano squadre parrocchiali avrebbe steso un bufalo, ma non gli Spurs di Pochettino. Sì, quest’anno le grandi sono tornate grandi, ma ha appena interrotto la striscia infinita del Chelsea, è terzo a pari punti con il City di Guardiola e ha in Alli e Kane il meglio del futuro inglese. 2 L’Atalanta. Mai in tempi recenti si è vista…

Leggi tutto

Fantareal Calcio della lingua italiana – “Pape Satan Aleppe Calcio”

Fantareal Calcio della lingua italiana – “Pape Satan Aleppe Calcio”

Con un anno di anticipo sulla nuova Champions League che farà i ricchi e potenti ancor più ricchi e potenti, gas.social propone un suo campionato: il FANTAREAL CALCIO DELLA LINGUA ITALIANA (E DINTORNI)  nella sua divisione superiore, la GAS.SOCIAL “SHINING STARS SUPERLEAGUE”. Organo dirimente è l’Accademia della Crusca Calcistica (ACCCC). Fanno testo i cognomi, non le nazionalità. Il giocatore deve essere stato tesserato  per una federazione calcistica perlomeno a partire dall’anno 2000. Fra le varie squadre in…

Leggi tutto

Ha ancora senso la Coppa Spengler?

Ha ancora senso la Coppa Spengler?

Ieri a Davos è iniziata la 90esima edizione della Coppa Spengler, e su Le Matin è apparso un editoriale che ha messo seriamente in dubbio il senso di questo torneo tradizionale e caratteristico, nonché prestigioso, che si tiene ogni dicembre nei Grigioni. Il punto di partenza dell’editoriale in questione è rappresentato dalle squadre ospiti quest’anno, oltre al Davos, al Team Canada e al Lugano. Si tratta infatti della 9a e della 20a squadra in classifica…

Leggi tutto

Grazie di esistere, Boxing Day

Grazie di esistere, Boxing Day

Il 26 dicembre è il Boxing Day, giorno in cui per tradizione, nel Regno Unito e nei paesi del Commonwealth, si distribuiscono regali ai poveri e dove i dipendenti o i membri delle classi meno abbienti ricevono delle gratifiche o dei doni. Ma il Boxing Day è anche (e soprattutto) il giorno del football. Il 26 dicembre 1860 si è giocata la prima partita di calcio. A Sandygate Road, Sheffield, in quel Boxing Day scesero…

Leggi tutto

La nebbia di San Siro, antidoto ai cinesi

La nebbia di San Siro, antidoto ai cinesi

Che bella la nebbia che ieri sera ha fatto da cornice a Inter-Genoa. Che bella quell’atmosfera milanese come poche, quel vedere e non vedere i giocatori in campo, quel ricordo dei tempi epici. Ed è così, come d’incanto, che una partita brutta come poche di una Inter brutta come poche riconsegna alla nostalgica malinconia della Milano che fu. Una Milano calcistica per metà cinese e per metà quasi – il famoso closing del Milan ormai…

Leggi tutto

Tre casi di comportamenti antisportivi

Tre casi di comportamenti antisportivi

In un piccolo mondo come il nostro dove si sa tutto di tutti, misure anatomiche tipo lunghezza e spessore del piede comprese, per un giornalista non è facile trovare la giusta misura fra l’amore in parte giustificato per “les enfants du pays” e la necessità professionale d’avere la giusta distanza per esercitare il mestiere, parlando magari di un giocatore con cui si beve il caffè al bar. Il mestiere di chi informa è sovente accettato dalle…

Leggi tutto

Il Basilea fa bene o male al calcio svizzero?

Il Basilea fa bene o male al calcio svizzero?

La Svizzera è un piccolo paese con una squadra di calcio che cannibalizza il campionato da anni (e chissà per quanto lo farà ancora). Stride, e non poco, il fatto che negli anni passati il Basilea faceva la sua bella figura, o quantomeno dignitosa, anche in Europa mentre ora non è più così. Dominio dittatoriale e +15 sulla seconda da noi, due pareggi osceni contro il Ludogorets e schiaffi in faccia da Arsenal e PSG…

Leggi tutto

La rivoluzione permanente di Cruijff

La rivoluzione permanente di Cruijff

Johan Cruijff era uno senza peli sulla lingua, se c’era da mandarti a fare in culo lo faceva in due secondi fregandosene altamente delle conseguenze. L’ha fatto quando se ne andò dall’Ajax sbattendo la porta perché non fu confermato capitano, quando per delle dissidenze con la dirigenza se ne andò dal Barcellona e si ritirò momentaneamente dal calcio, quando sempre dopo una sfuriata epica chiuse anzitempo la sua seconda vita all’Ajax e si trasferì, a…

Leggi tutto
1 2 3 10