Timidi su Facebook: i veri anticonformisti

Timidi su Facebook: i veri anticonformisti

Essere timidi capita a tanti. Ma su Facebook? Lì c’è la riservatezza di chi non vuole interagire. Ma è un’altra cosa. Per timidezza intendo l’atteggiamento di chi ha il desiderio di comunicare ma esita, per senso di inadeguatezza, per non affrontare la severità del giudizio altrui. Su Facebook questa cosa esiste? Di sicuro è più frequente nel mondo reale. Su Facebook lo stesso individuo che non alza lo sguardo da terra durante una festa può…

Leggi tutto

L’Arte di raccontarla, episodi stravaganti nella storia dell’arte: La Pietà di Michelangelo

L’Arte di raccontarla, episodi stravaganti nella storia dell’arte: La Pietà di Michelangelo

Se un giorno vi recaste a visitare la Basilica di S.Pietro, tra i vari tesori custoditi al suo interno uno in particolare non potrà sfuggirvi alla vista. Là, in quella che era la cappella di Santa Petronilla, una cappella laterale che scomparirebbe di fronte l’immensità dell’enorme chiesa romana, qualcosa vi attrae per forza. Il suo candore e la sua lucentezza lasciano esterrefatti qualsiasi visitatore, studioso o profano, che si rechi in S.Pietro: La Pietà scolpita…

Leggi tutto

Sono una mamma e sono sana di mente (quasi sempre)

Sono una mamma e sono sana di mente (quasi sempre)

“Penso che se una donna sceglie di fare la mamma, compie una missione così importante che è giusto che possa seguire i propri figli. Dividersi fra lavoro e figli lascia i bambini, finché sono piccoli, non contenti.” “Se è una scelta sì (quella si fare figli). Dovrebbe poter compiere la missione di diventare madre coi figli piccoli…” “Fare figli non è un obbligo. Se una persona non è adeguatamente capace dai punti di vista emotivo,…

Leggi tutto

Recensione de “Il cielo di domani”, di Luca Brunoni

Recensione de “Il cielo di domani”, di Luca Brunoni

Brutta bestia lo stress. Sorniona come bestia. Ti si infila dentro di nascosto e ti salta in faccia come una bestia feroce ma che tu credevi essere un animale domestico. Da un paio di mesi capita anche a me. Gestire un cambiamento radicale di vita, un lavoro appassionante ma che alla lunga ti estenua, amici vicini che si beccano malattie e che devono spararsi cure infinite… e d’un colpo crac, sei sotto betabloccanti e il…

Leggi tutto

L’Arte di raccontarla, episodi stravaganti nella storia dell’arte: Picasso, Guernica

L’Arte di raccontarla, episodi stravaganti nella storia dell’arte: Picasso, Guernica

L’Esposizione Internazionale delle Arti di Parigi del 1937 è passata alla storia per la sua forte politicizzazione. Siamo a ridosso della seconda guerra mondiale, i padiglioni delle varie nazioni fanno a gara, come tutt’oggi, a mettersi in evidenza e ad offrire qualcosa meglio degli altri. Per un caso del destino il padiglione della Germania nazista è dirimpettaio a quello dell’Unione sovietica di Stalin. I due maggiori totalitarismi d’Europa si guardano in faccia. Albert Speer sfida…

Leggi tutto

L’Arte di raccontarla, episodi stravaganti nella storia dell’arte: Il Cristo e il contadino

L’Arte di raccontarla, episodi stravaganti nella storia dell’arte: Il Cristo e il contadino

A Firenze, tra le varie chiese di cui la città toscana è piena due in particolare sono unite da una particolare vicenda, da un’amicizia che, nella miglior tradizione toscana, spesso sfocia spesso nello sfottò e nella rivalsa. Nel 1406 uno dei maggiori artisti in circolazione era senza dubbio Donato di Niccolò di Betto Bardi da tutti conosciuto come Donatello. A Donatello fu commissionato un Crocefisso ligneo da esporre nella Chiesa di S.Croce. Donatello ci lavorò…

Leggi tutto

Quell’omino al semaforo

Quell’omino al semaforo

Una città del Nord Italia, sono in gita. Fermo al semaforo in un grande incrocio. Vialoni alberati e foglie tenere frementi di refoli d’aria primaverile, lavavetri sulle strisce pedonali. 50 centesimi in una mano scura. Grazie. Avevo proprio bisogno di una pulita al parabrezza, che sembrava appena uscito dalla desert storm. È uno di quegli incroci tosti, dove potresti uscire dallo sportello, lavarti i denti, sciacquare, rientrare e il semaforo è ancora rosso, stagno come…

Leggi tutto

Baobab, integrazione vuole dire fiducia

Baobab, integrazione vuole dire fiducia

Sono molte le associazioni che si adoperano per ridare speranze o alleviare sofferenze. A volte è difficile scegliere a chi donare, tutte ci sembrano meritevoli, le cause da sostenere tutte valide. La cooperativa Baobab*, però, fa un servizio utile e gentile qui da noi. Baobab migliora anche la società in cui viviamo. Come? Gestendo per esempio un  centro di socializzazione aperto a tutti con attività connesse come i pranzi comunitari o l’atelier di cucito: fruito da subito…

Leggi tutto

Parola di Pilato

Parola di Pilato

Finalmente questa sera trovo del tempo per scrivere le memorie di questi giorni. L’odore di incenso e di carne bruciata sale ancora dalla spianata del Tempio, dopo una settimana intera di preghiere e sacrifici tipiche delle usanze di questa arida e ostile terra di Giudea. La festività di Pesach sono ormai alle spalle e domani organizzerò il mio rientro a Cesarea. Gerusalemme è una città caotica, sporca e violenta. Non fa per me e infatti…

Leggi tutto

Cose belle

Cose belle

Ho scoperto Airbnb per caso, un giorno al computer alla ricerca di una vacanza non troppo costosa per il nostro budget familiare. Da allora ho avuto modo di utilizzare questa piattaforma diverse altre volte ed apprezzarla sempre più. Non solo per il suo scopo e uso principale, e cioè la ricerca di un alloggio per le vacanze, ma soprattutto per il suo lato etico e umano. I fondatori di Airbnb, Brian Joe e Nate, si…

Leggi tutto
1 2 3 4 5 28