Ma guarda un po’, a volte, la fortuna!

Ma guarda un po’, a volte, la fortuna!

Nell’attesa di ricevere risposte alle tante domande sorte sulla vicenda del mandato milionario alla Argo1, proviamo a porci una semplice domandina. Se fosse stato indetto un concorso (pubblico o anche solo su invito) per il mandato di sorveglianza in questione, la società Argo1 avrebbe potuto parteciparvi o sarebbe stata scartata a priori in assenza dei requisiti minimi per svolgere un simile compito (personale, referenze, garanzie, ecc.)? Così, tanto per essere rassicurati che l’incredibile serie di…

Leggi tutto

Il fango ticinese viene a galla?

Il fango ticinese viene a galla?

I recenti fatti che gettano ombre su Daniele Caverzasio pongono alcune questioni a cui la politica dovrebbe dare risposta in tempi brevi. Infatti, l’inchiesta sull’infermiere arrestato per furto di medicinali e messa in pericolo della vita altrui è gestita dal procuratore pubblico Antonio Perugini. Ci chiediamo dunque una cosa: è opportuno che a gestire un’inchiesta così sensibile sia Perugini? Ricordiamo che proprio Perugini è in lizza per la sostituzione del capo procuratore John Noseda. Daniele…

Leggi tutto

Il populismo dell’UDC truffa gli elettori

Il populismo dell’UDC truffa gli elettori

L’UDC assomiglia sempre più a un ricco bambino viziato che, nonostante in casa possa ottenere quello che vuole grazie a finanze generose e amicizie giuste, ogni tanto si scontra col mondo reale. E lì, come per tutti i viziati, iniziano i dolori. Lascia il tempo che trova, infatti, la decisione ampiamente prevedibile presa sabato di lanciare un’iniziativa per disdire l’Accordo di libera circolazione delle persone. Ha un che di stantio, di deja-vu. Ma soprattutto mostra…

Leggi tutto

Una rettifica che rende onore

Una rettifica che rende onore

Questa mattina Fabio Pontiggia ha rotto il silenzio e ha coraggiosamente deciso di pubblicare una sua rettifica riguardo alla bufala dei documenti della Polizia tedesca, poi rivelatisi falsi, pubblicata il 20 giugno dal Corriere e smascherata dai nostri articoli. Coraggiosamente, sì. Perché se erano dovute le spiegazioni non erano dovuti né i contenuti della rettifica, né le scuse così sincere, né, soprattutto, la pubblicazione in prima pagina. Il giornalismo si basa sulla fiducia. Ammettere di…

Leggi tutto

Caverzasio e l’infermiere arrestato, relazioni pericolose

Caverzasio e l’infermiere arrestato, relazioni pericolose

State attenti cari lettori, questa è una bella storia. Succosa al punto giusto, perché comprende molti elementi e se volete capire dovete seguirci per benino. Cercheremo perciò di essere più chiari possibile. È il 23 giugno scorso. I giornali danno una notizia relativa a un infermiere arrestato all’Ospedale pubblico Beata Vergine di Mendrisio. Il dipendente dell’EOC, svizzero, ticinese e non naturalizzato, come insinuano i soliti, avrebbe, secondo la procura, sottratto dei farmaci e messo in…

Leggi tutto

Saranno i giovani a salvare il pianeta?

Saranno i giovani a salvare il pianeta?

Nell’epoca di Donald Trump, del nucleare e dello sfregio a ogni atto in favore del nostro pianeta fa piacere parlare del progetto di un gruppo di studenti del quarto anno della Commercio di Bellinzona. Questi ragazzi hanno svolto il lavoro di maturità sulle energie rinnovabili, con un particolare occhio di riguardo allo sviluppo delle stesse in ambito locale. Fulcro di questo lavoro, è il progetto “Albero del vento”, un sistema, mai visto prima, per produrre…

Leggi tutto

I pirati del lago

I pirati del lago

Dai, non sono pirati, a loro piace chiamarsi così. L’ho visto in uno striscione. Loro sono i 34 che hanno ricevuto un preavviso di licenziamento dalla società di Navigazione Lago Maggiore. Loro sono le ennesime vittime delle ottimizzazioni, delle ristrutturazioni. Ma a fare le vittime questi non ci stanno. Sarà l’aria del lago, sarà che a navigare tutti i giorni un po’ pirata lo diventi davvero. Respiri tutti i giorni aria e libertà. Ed è…

Leggi tutto

Bufala del Corriere, il grafico è di un blog di ultradestra tedesco

Bufala del Corriere, il grafico è di un blog di ultradestra tedesco

Il 18 aprile 2017, a corredo di un articolo intitolato “Haben sie je über Integrationsprobleme von Polen in Berlin gelesen?” (potete cliccare qui e scendere fino all’articolo) il blog di estrema destra tedesco “Islamnixgut” ha pubblicato un grafico molto interessante. Vi ricorda qualcosa? È lo stesso identico grafico che, secondo il presunto scoop del Corriere del Ticino del 20 giugno 2017, la BKA (Polizia criminale federale tedesca) aveva fatto per spiegare come, da quando Angela Merkel ha aperto i confini ai…

Leggi tutto

Vi immaginate Cassis spingere per abbassare i premi?

Vi immaginate Cassis spingere per abbassare i premi?

Sabato il Partito Socialista Svizzero ha deciso di valutare gli spazi per lanciare un’iniziativa della quale c’è molto bisogno: i premi di cassa malati non devono superare il 10% del reddito. Immediatamente, però, i discorsi sul diritto alla salute – e sul diritto di arrivare a fine mese – sono passati in secondo piano. Perché il primo pensiero è diventato: se Cassis viene eletto tra fragorosi ticinesi applausi in Consiglio federale e nel passaggio di…

Leggi tutto

Un’altra famiglia a brandelli?

Un’altra famiglia a brandelli?

Un’altra famiglia che rischia di finire a brandelli per l’atteggiamento burocratico e dell’autorità. Un altro nucleo, padre, madre e figli spezzato dalle leggi che non guardano ai bisogni dell’essere umano ma alla pedissequa applicazione delle leggi. Non c’è anima in queste leggi, c’è solo la fredda logica di percorsi che a noi, che umani siamo, lasciano sempre l’amaro in bocca. La storia: una famiglia curdo siriana, padre, madre e cinque figli è in Svizzera da…

Leggi tutto
1 2 3 235