Venghino, siore e siori! Venghino!

Venghino, siore e siori! Venghino!

del Folletto rosso Con un’analisi storico-filosofica e politica che segnerà profondamente il nostro Cantone, il neoleghista Andrea Leoni in Gianella, editorialista di Liberatv (alias Legatv), si cimenta nell’antica arte circense: con una spericolata acrobazia mozzafiato tenta di tracciare un nesso coerente tra il suo passato no global barricadero nelle strade infuocate di Genova e il tranquillo presente salottiero nella Destra populista ispirato dai bei discorsi di Marine Le Pen. Il Folletto non intende certo commentare…

Leggi tutto

Chiamata alle armi (intellettuali)!

Chiamata alle armi (intellettuali)!

di Acio Prendo spunto dalla notizia di qualche giorno fa: anche la città di Lugano si doterà di un Consiglio dei giovani per promuovere lo scambio di idee. Tanto basta per sottolineare l’importanza di una presa di coscienza politica da parte dei più giovani. Una cultura politica seria e circostanziata, oltre a mettere a disposizione degli strumenti validi per capire il passato e il presente, consente a ciascuno di partecipare alla creazione del futuro. Però…

Leggi tutto

L’apertura mentale e l’arte del fumetto

L’apertura mentale e l’arte del fumetto

di Jacopo Scarinci Lugano, 2036. La Triplice Alleanza Elvetica è al potere da 15 anni e ai confini del territorio c’è un alto muro di protezione. Il Quartiere Maghetti è fatiscente, piazza Riforma ritrovo del partito unico di governo, la città vista dall’alto è una distesa di grattacieli. Il primo capitolo della saga “Corvi+Topi”, fumetto ideato e disegnato dal giovane ticinese Timothy Hofmann, presenta con pathos, azione e tutti gli ingredienti che hanno reso celebre…

Leggi tutto

Caduti nella Rete: bufale e disinformazione scientifica

Caduti nella Rete: bufale e disinformazione scientifica

di Paolo Attivissimo “Sia ben chiaro: la scienza non è perfetta. Commette errori: anzi, l’errore è lo strumento fondamentale che le consente di progredire imparando dai fallimenti. È fatta da esseri umani, che sono fallibili e influenzabili dai pregiudizi, dalla sete di potere e dal denaro. Ma è anche il metodo meno peggiore che abbiamo. Ci insegna a mettere in dubbio ogni autorità, a controllare ogni dato, a pretendere documentazioni e dimostrazioni rigorose, per correggere…

Leggi tutto

Il PLR e la fisica

Il PLR e la fisica

di Carlo Lepori Leggo l’annuncio di una serata organizzata dal PLR di Lugano dal titolo “Elettrosmog in casa e a scuola, cause ed effetti”. E trovo, firmata da Fiorenzo Marinelli, biologo del CNR, questa perla: “Concetti fondamentali sui campi elettromagnetici (EM) Ogni componente del regno animale, vegetale e minerale, uomo compreso, è formato di molecole e atomi, i quali sono costituiti da elettroni con carica elettrica negativa che ruotano attorno ad un nucleo di neutroni e…

Leggi tutto

Una volta c’erano le farfalle

Una volta c’erano le farfalle

di Corrado Mordasini Kevin si alzò dal letto. La sveglia virtuale con la registrazione delle campane di Balerna lo aveva fatto uscire dal profondo sonno indotto dalla flebo. Si spolverò stancamente le lenzuola dalla leggera fuliggine che si era depositata durante la notte. Si sollevò e accese i filtri per depurare l’aria: costava troppo tenerli accesi anche durante la notte, ma, siccome nel sonno il respiro si calmava e lui aveva meno bisogno di ossigeno,…

Leggi tutto

La politica in televisione

La politica in televisione

di Pepita Vera Conforti “Borgen”: la serie televisiva danese appena partita sulla RSI ha come protagonista la segretaria politica del Partito dei moderati, che arriva alla massima carica del suo Paese. Fra intrighi, compromessi, stereotipi e colpi di scena adatti al ritmo televisivo, scorrono alcuni temi che diventano spunto per una riflessione sulla presenza delle donne in politica e sul loro rapporto con il potere. Ma anche sul potere praticato da secoli dagli uomini. Nei…

Leggi tutto

La guerra delle ferie

La guerra delle ferie

di Aspasia Ah, Micocci, Micocci che vorresti andare in ferie da metà ottobre fino a Natalia e pure sei giorni più in là… ma lo sao o non lo sao che ti sei messa in concorrenza con il grande grande capo del Dipartimento, il quale, pur nella separazione dei poteri, sovrintende alla Giustizia con i suoi eserciti e battaglioni? E che magari non si sente più tanto saldo sulla sua sedia in vista di aprile?…

Leggi tutto

11? Troppe!

11? Troppe!

di Shevek Stavolta il PLR l’ha fatta grossa. La scelta di candidare ben 11 donne per le prossime votazioni cantonali è intollerabile. In-tol-le-ra-bi-le. 11 donne su 84 candidati in tutto: fa addirittura il 13%. Ma tu pensa: una donna perfino nella lista per il Consiglio di Stato! Delirio. Quale uomo vero… quale maschio con gli attributi potrebbe mai pensare di votare non dico una femmina, ma anche solo una lista con tutte quelle donne? I…

Leggi tutto
1 249 250 251 252 253 254