Ticino, i salari franano da anni

Ticino, i salari franano da anni

Sono passati ormai due anni, da quella prima interrogazione parlamentare al Consiglio di Stato e segnatamente al ministro delle finanze Christian Vitta firmata da Delcò Petralli e Fonio. Un’interrogazione con domande fatte a seguito di una ricerca dell’Ufficio di statistica, i cui dati erano allarmanti già due anni fa: fra il 2008 e il 2014 il salario mediano in Ticino nell’industria manifatturiera in generale è diminuito di 139 franchi. Ma il declino non si ferma…

Leggi tutto

Civica, parola ai docenti

Civica, parola ai docenti

Ci sono politici che da mesi parlano di scuola e di civica come se per anni nel tempo libero avessero girato per le aule delle nostre scuole ad osservare le lezioni. C’è chi ha chiesto pareri ad ex sindaci in pensione o chi, come svelato recentemente, scambia opinioni con i preti e rassicura la Curia. Ci siamo accorti, in questo poutpourri di pareri, riflessioni, annunci sui giornali e rettifiche imbarazzanti, che se mancava una voce…

Leggi tutto

Il buio oltre Rangoon

Il buio oltre Rangoon

Molti di voi ricorderanno “Oltre Rangoon”, il film di John Boorman ambientato nella ex Birmania del regime militare. Un film toccante, un viaggio nella tristezza e nella crudeltà di un regime militare che soffocava nel sangue le velleità democratiche della gente dello Myanmar. Nel film, Aung San Suu Kyi diventa, come è stata effettivamente, un modello di sfida pacifica alla violenza armata del regime. La San Suu Kyi aveva commosso il mondo, incarcerata per anni dalla…

Leggi tutto

Quadri e UPC, problemi seri

Quadri e UPC, problemi seri

Lasciare cadere l’iciucio tra Quadri e UPC/Cablecom sarebbe increscioso. Il conflitto d’ interessi, per essere gentili, è plateale e anche un po’ squallido. Il paladino dei noss gent, quello che prende vagonate di voti dai ticinesi, è a tutti gli effetti uno che dà addosso alla RSI per compiacere la UPC, inserzionista del Mattino e accreditata in parlamento al suo seguito. La UPC è quella che, diciamolo chiaro per farci capire, ha recentemente scippato ai…

Leggi tutto

Permessi falsi, solo multe

Permessi falsi, solo multe

Pene pecuniarie “sospese condizionalmente”, significa che non le paghi a meno di non fare un’altra stupidata negli anni seguenti. Questa è la punizione ai protagonisti dell’affaire dei permessi facili nel dipartimento di Gobbi. Dipartimento assai generoso tra l’altro, visto che la cinquantenne recentemente condannata, si fa per dire, visto che si è beccata una multa di 1000 franchi, quello che paghi per un radar se fai il cretino al volante, rimarrà a lavorare in governo. Passerà…

Leggi tutto

I Giovani UDC e la grammatica

I Giovani UDC e la grammatica

Non staremo a parlare dei 100 franchi devoluti alla Bregaglia dopo la frana del pizzo Cengalo. Parleremo degli errori che in un battito di cilia fanno prendere un abbalio non da poco. È melio perciò stare attenti a non deraliare su ostacoli linguistici che ci possono coprire di ridicolo. Anche perché, se si è solidali con le familie della Bregaglia, sarebbe almeno doveroso scrivere correttamente il nome della valle grigionese. Capiamo però che è facile…

Leggi tutto

In amore e in Guerra tutto è lecito

In amore e in Guerra tutto è lecito

Dagli amici mi guardi Dio, che dai nemici mi guardo io. Mai proverbio fu più pertinente, in merito all’increscioso fatto che ieri, sulle pagine di tutti i media, ha tenuto banco avendo come protagonista Michele Guerra. Un altro leghista che come Caverzasio o Robbiani incorre spesso e volentieri (come molti leghisti alla fin fine) in scandali, problemi e magagne che il Ticino si risparmierebbe volentieri (leggi qui). Le mail che accusano il consigliere Bertoli di…

Leggi tutto

Il conflitto d’interessi di Quadri

Il conflitto d’interessi di Quadri

Lorenzo Quadri, il fustigatore della RSI, il profeta della No Billag, è culo e camicia con UPC/Cablecom, per intenderci, quelli che hanno scippato il derby ai ticinesi. Questo è quello che emerge chiaramente dalla lista dei lobbisti accreditati da Quadri al Consiglio nazionale, in cui fanno bella mostra di sé il signor Burkhard di Sunrise e, appunto, il signor Aschwanden di UPC (vedi immagine sotto). Conflitto di interessi? Un pochino. Quando Quadri tuona dalle pagine…

Leggi tutto

Che c’entra la Civica con l’ora di religione?

Che c’entra la Civica con l’ora di religione?

Non bastava il fatto che il primo firmatario dell’iniziativa sulla Civica abbia l’abitudine di mettere annunci per raccogliere firme dietro pagamento; non bastava il fatto che i politici schierati con lui abbiano il passatempo di chiamare le istituzioni “governicchio”, “parlamenticchio”, “sette bambela” e di proporre iniziative inapplicabili perché non sanno nemmeno cosa sia il diritto superiore; non bastava il fatto che i proponenti siano da decenni lontani dalle aule scolastiche e non abbiano la minima…

Leggi tutto
1 2 3 4 5 254