La donna che si trasformò in asino

La donna che si trasformò in asino

La premessa Sono qui a narrarvi di una storia vera capitata a una donna che possedeva due asine. La donna si chiamava Antonia e soleva passeggiare con le proprie asine nei prati e nei boschi e quando una delle sue asine si fermava anche lei si fermava. Antonia sapeva infatti fin troppo bene che quando un asino si ferma è perché ha subodorato un pericolo per la propria incolumità e non si muoverà finché non…

Leggi tutto

Norman e l’elogio del capretto

Norman e l’elogio del capretto

di Corrado Mordasini Ci ha commossi, dobbiamo dirlo, l’ode perorata da Norman Gobbi a favore del capretto. Parole auliche, antiche, con addosso un sapore di fumo e cose vecchie, parole che mai pensavamo potessero albergare nell’arido cuore leghista di Norman. Eppure, il cibo riesce dove hanno fallito rifugiati, donne e bambini, giovani espulsi: commuoverlo. Norman, in una tirata a Legatv, scrive parole che ci perplimono favorevolmente e di cui riportiamo il brano forse più significativo:…

Leggi tutto

Padrone-cane o padrone del cane? (Seconda parte)

Padrone-cane o padrone del cane? (Seconda parte)

di Tweety Leggi prima parte: http://gas.social/2015/12/08/padrone-cane-o-padrone-del-cane-prima-parte/ Nella scorsa puntata abbiamo parlato dei principi teorici dell’educazione. Ora passiamo alla pratica. Per farsi capire dal cane si deve ricorrere al sistema premio-punizione: un boccone buono come premio e un “Nn” secco ad alta voce come punizione, assolutamente niente botte. Il “No” fa ancora più effetto se lo si dice stando in piedi, sovrastandolo, in modo da sembrare il più imponenti e autoritari possibile. Se si è coerenti, costanti,…

Leggi tutto

Comando io!

Comando io!

di Candy Candy A casa mia comando io! Sicuramente a casa vostra comanda vostra moglie, vero? Vi starete domandando come cavolo faccio, vero? Semplice. Mettetevi comodi che ora ve lo spiego. La nostra è una famiglia tipica ticinese: genitori e due figlie adolescenti. Io non mi alzo mai per primo. Quando sento che qualcuno si sveglia però subito mi alzo per controllare ciò che sta facendo, mi dirigo a controllare il tutto in incognita perché…

Leggi tutto