Dov’è l’Islam moderato?

Dov’è l’Islam moderato?

Dopo l’attentato di Barcellona, come tutti sapete, sui social è uscito di tutto e di più. Forcaioli, gente da “dente per dente”, insultatori compulsivi. Persone il cui unico ragionamento plausibile è: da noi ci sono un sacco di moschee e in Arabia Saudita neanche una chiesa. Ergo dovremmo eliminare dall’Europa tutte le moschee. Invece di essere felici di avere fatto quel passo importante di ogni società civile, che consiste nel separare stato e religione e…

Leggi tutto

Sui social non c’è alcun rispetto per il dolore

Sui social non c’è alcun rispetto per il dolore

Bene, benissimo ha fatto Fabio Pontiggia a definire, sul Corriere di sabato 19 agosto, “barbarie” la corsa a fare foto e video ad effetto dei morti e dei feriti della Rambla di Barcellona, la loro folle esposizione nell’altrettanto folle mondo social, il disprezzo per la vita umana che si sta spegnendo, il non tenere la mano a una persona in difficoltà ma il fotografarla. Hanno senso, servono a qualcosa questo mettere in piazza senza motivo…

Leggi tutto

Di terrorismo, di sogni e di viaggi

Di terrorismo, di sogni e di viaggi

Altra serata storta, altro pugno nello stomaco. L’ennesimo. Da Nizza, Bruxelles, Berlino, Parigi, Londra… ora è il turno di Barcellona. Ci sono stato pochi mesi fa nella capitale catalana. Con mio fratello e nostro padre, per il suo compleanno. Sai quando i tuoi figli ti dicono “Papà, andiamo a Barcellona?”, che fai dici di no? E allora ci siamo andati, i tre maschi della famiglia, un piccolo week-end spensierato di metà marzo. Abbiamo fatto i…

Leggi tutto

Il distruttore: Guardiola for dummies

Il distruttore: Guardiola for dummies

di Jacopo Scarinci Pep Guardiola è inspiegabilmente uno degli allenatori più vincenti e celebrati. Se la questione trofei trova facile risposta nell’aver allenato solo gente che risponde al nome di Messi, Iniesta, Xavi, Neuer, Lahm, Robben e altri alieni, il motivo di cotanta partecipazione emotiva nel costruire il culto della sua persona stupisce e fa pensare. Se ne potrebbero portare a dozzine di argomenti, anche se la stretta attualità si è incaricata di darcene uno…

Leggi tutto

Basta con questi pagliacci

Basta con questi pagliacci

di Jacopo Scarinci Esistesse un tribunale del calcio, Pep Guardiola dovrebbe esservici trascinato in catene. Per mille motivi, primo dei quali l’aver trasformato per molti lo storico football in un fenomeno da baraccone. Il baraccone per eccellenza, il Barcellona, domenica ha regalato l’ultima delle sue perle. Sul 3-1, a dieci minuti dalla fine, gli viene fischiato un rigore a favore. Leo Messi secondo voi tira? No, macché. Prende la rincorsa, la passa piano a Suarez…

Leggi tutto