Dadò, i rifugiati e l’alpinismo

Dadò, i rifugiati e l’alpinismo

Dadò non mi è mai stato simpatico, inutile nasconderlo. D’altronde ho dubbi che sia simpatico anche alla sua famiglia col caratteraccio che si ritrova. Ma se una cosa mi unisce a lui, in un’ipotetica cordata, per usare una terminologia alpinistica, è l’incapacità di voltare la faccia di fronte alle tragedie umane. “Capisco le persone normali che non possono o non vogliono confrontarsi con questo dramma. Ma chi fa politica dovrebbe farlo, almeno una volta nella…

Leggi tutto

Quadri, decidiamo oggi chi è il vero coglionista?

Quadri, decidiamo oggi chi è il vero coglionista?

I leghisti devono ormai avere perso il lume della ragione. Far credere alla gente che il deterrente di un radar è una limitazione alla mobilità individuale è una cagata che urla vendetta al cielo. Quadri non ha figli evidentemente, e non ha perso mai nessuno tra le lamiere taglienti di un’auto accartocciata. O non si è visto la vita rovinata per la perdita di un parente solo perché un idiota aveva fretta o aveva bevuto…

Leggi tutto

Mega super pagellone del 2015 (Seconda parte)

Mega super pagellone del 2015 (Seconda parte)

di Gherardo Caccia Leggi la prima parte: http://gas.social/2015/12/30/mega-super-pagellone-del-2015-prima-parte/ SAVERIO LURATI: le elezioni cantonali sono ancora una volta un disastro per il PS, si perde ancora dove sembrava non si potesse raschiare il fondo. Sono settimane tese quelle post elettorali in casa socialista e il merito è solo suo che lascia, non lascia, lascio dopo, lascio adesso. La mancata candidatura di Ducry agli Stati gli apre gli occhi e se ne va, lasciando un partito alla ricerca…

Leggi tutto

Idee geniali

Idee geniali

di T-800/101 La proposta parlamentare vuol fare in modo che “un soggetto sussidiato potrà rivolgersi al mercato estero unicamente dietro esplicita giustificazione e qualora non fosse oggettivamente possibile recepire un determinato bene sul territorio ticinese o svizzero.” Detto papale papale, secondo Amanda Rückert e Fiorenzo Dadò, se ti diamo l’assistenza in Ticino, spendi i soldi in Ticino. Il “soggetto”: bel nome. È già tanto che non lo chiamino “oggetto”. Queste sono le persone in assistenza o…

Leggi tutto

Fiorenzo e Knorr: tutto fa brodo

Fiorenzo e Knorr: tutto fa brodo

di Ipazia Che differenza c’è fra il Dado Knorr e il Dado Fiorenzo? Nessuna: entrambi fanno brodo. Nell’ultima seduta di Gran Consiglio, parlando dei due curiosi fratelli Sciolli e delle loro proposte culturali al Rivellino di Locarno (si spazia da chi inneggia alla Corea del Nord fino alla Gosfilmofond russa che vuol mettere le zampe sul Festival), il Dado Fiorenzo, copincollando da Wikipedia (perché ormai la cultura, anche per taluni editori, è a questo livello),…

Leggi tutto

Se l’è ‘sta “austerity”

Se l’è ‘sta “austerity”

di Andrea Ghisletta Mettiamola giù facile: “austerity” significa “diminuire le spese statali e aumentare le entrate fiscali per risanare un debito pubblico”. Ma… …ma c’è un bel paio di “ma” che mette in discussione l’austerità in tutta Europa. Primo: il Vecchio continente si trova in una crisi economica che dura da qualche anno e il motivo principale è la mancanza della domanda, soprattutto quella interna. Tagliare in tempo di crisi è molto doloroso, sia per…

Leggi tutto

Dadò, l’arma dell’Inquisizione (tratto da una storia vera)

Dadò, l’arma dell’Inquisizione (tratto da una storia vera)

di Fabrizio Sirica Segrete della Santa Inquisizione. È in atto un Concilio sulle eresie al giorno d’oggi. Parla Padre Giovanni, Grande Inquisitore: “Fratelli, il mondo ha bisogno di noi. I peccatori si moltiplicano a vista d’occhio, l’ortodossia non è più rispettata… dobbiamo fare qualcosa… ma come?”. Un giovane novizio, con voce querula, prova a indicare la retta via: “Pa… padre, io ho un’i… idea. Abbiamo bisogno di visibilità, di qualcuno che le spari grosse, che…

Leggi tutto

Gobbi e i radar

Gobbi e i radar

di Twinings Ci risiamo: si torna a parlare di radar. Argomento trito e ritrito, qualcuno dirà… e come dargli torto? Ma le recenti uscite del ministro Gobbi impongono di tornare sull’argomento. Giovedì scorso negli studi di “Falò” si è tenuto un animato dibattito tra Fiorenzo Dadò e Norman Gobbi proprio sul tema dei radar. Una questione che da mesi fa discutere a causa di presunte stranezze sui motivi delle installazioni e sui luoghi e sulle modalità…

Leggi tutto

Alla ricerca dell’ignoto

Alla ricerca dell’ignoto

del Folletto rosso In passato il Folletto si è divertito a sfottere lo stravagante capogruppo del PPD, censore della morale cantonticinese. In più di un’occasione le battute dell’istrionico politico sono state prese per quello che apparivano: una sorta di scherzo goliardico di un annoiato rampollo. Dobbiamo ricrederci: con un pistolotto sul “Corriere del Ticino”, il serio Dadò mette al bando questi modi di fare, condannando senza pietà “selfie, barzellette e karaoke” e altri atteggiamenti con…

Leggi tutto
1 2