Asilo, i numeri contano più degli urli populisti

Asilo, i numeri contano più degli urli populisti

Continua il calo delle domande di asilo presentate in Svizzera. Nel mese di luglio, infatti, si sono fermate a 1’694. Se il conto rispetto a giugno porta un misero +60, è interessante il confronto con il mese di luglio dell’anno scorso, il 2016: -31,6%, un terzo in meno. Un dato che fa riflettere, perché, come indicato dalla Segreteria di Stato della Migrazione, siamo di fronte al numero più basso registrato dal luglio 2010. Traduzione: negli…

Leggi tutto

Ma facciamoli lavorare ‘sti asilanti!

Ma facciamoli lavorare ‘sti asilanti!

di Corrado Mordasini Robbiani, nonostante la canicola, continua con la sua ossessione per gli asilanti. In Ticino ci sono problemi a livello sanitario, disoccupazione, problemi di lavoro giovanile, dumping salariale, lavoro nero, turismo in forte calo, ma per Robbiani l’unico vero grande problema sono gli asilanti. Tanto che una buona metà delle sue inutili interpellanze, interrogazioni o articoli trattano proprio la sua ossessione per un “problema” che, anche se eliminato, non migliorerebbe di una virgola…

Leggi tutto

Rifugiati nei campi!

Rifugiati nei campi!

di Alessandro Schirm Qual è la sfida? Ormai l’hanno capito anche i sassi: lasciare i rifugiati o i richiedenti l’asilo a macerare come vinaccia sul fondo di una botte non è produttivo per nessuno. Ecco allora un bel progetto, promosso dalla Segreteria di Stato della migrazione in collaborazione con l’Unione Svizzera Contadini. Con un comunicato stampa uscito pochi giorni fa, scopriamo che l’uovo di colombo era lì che ci aspettava: tre anni di progetto (siamo…

Leggi tutto

Asilanti a Losone, Il Municipio e il CC esasperati coi leghisti

Asilanti a Losone, Il Municipio e il CC esasperati coi leghisti

di Corrado Mordasini Che i leghisti ci abbiano abituati a interpellanze inutili e a prese di posizioni incrostate di pregiudizi è un fatto. D’altra parte è stancante vedere come questi pregiudizi, intoppano l’apparato statale o comunale, soprattutto quando sono platealmente delle fesserie che non stanno né in cielo né in Terra. Un bell’esempio sono le ultime due di Robbiani su Dell’Agnola (http://gas.social/2016/05/31/robbiani-umiliato-dal-consiglio-di-stato/) o sui presunti crimini sessuali degli immigrati (http://gas.social/2016/06/10/robbiani-ma-smettila/). Ma anche a Losone non…

Leggi tutto

Robbiani, ma smettila!

Robbiani, ma smettila!

di Corrado Mordasini È affascinante come certe persone si ostinino a fare la figura dei cretini, perseverando in interpellanze senza capo né coda, che impongono al Governo risposte tra il piccato e l’imbarazzante. D’accordo che vuoi farti pubblicità, ma almeno fai delle interrogazioni con una vaga parvenza di intelligenza. Parvenza abbiamo detto: vuol dire che le devi far sembrare intelligenti, neanche ti devi forzare di farle davvero. Ma così no. È di appena qualche giorno…

Leggi tutto

Sommaruga ha vinto su tutta la linea

Sommaruga ha vinto su tutta la linea

della Redazione Dopo la disfatta di fine febbraio cui è andata incontro con l’Iniziativa d’attuazione, la destra populista svizzera oggi ha ricevuto un altro fermo stop: la riforma dell’asilo voluta con forza da Simonetta Sommaruga è stata approvata dal 66,8% dei votanti. La Consigliera nazionale socialista Marina Carobbio da noi raggiunta afferma come si tratti di una “chiara sconfitta dell’UDC, che ha strumentalizzato questa necessaria revisione di legge dell’asilo per portare avanti la propria campagna…

Leggi tutto

Che fatica replicare a delle balle!

Che fatica replicare a delle balle!

di Bruno Samaden Ieri leggendo il 20 Minuti, sommessamente, mi sono messo nei panni di Simonetta Sommaruga: e mi è salita l’angoscia. Invitata a una livechat con i lettori, ha dovuto spiegare all’internauta medio – eufemisticamente non una cima – delle banalità pari a quella che l’acqua bagna. Basti considerare le quattro domande pubblicate dal quotidiano gratuito a mo’ di riassunto esaustivo: Perché vuole dare un avvocato gratis ai richiedenti asilo? Perché, come svizzero, devo essere…

Leggi tutto

Fuga di Gas: Calano le domande d’asilo, Lega e UDC se la fanno sotto

Fuga di Gas: Calano le domande d’asilo, Lega e UDC se la fanno sotto

Come succede da dicembre, anche ad aprile sono calate le domande d’asilo. Capiamo che Lega e UDC vengano votate solo perché colpiscono la pancia dell’elettorato ingigantendo di continuo questioni come quella dell’asilo, ma opporsi alla riforma di Sommaruga perché se la situazione viene risolta loro perdono voti non è prova di “Schweizer Qualität”. Per niente.

Leggi tutto

Le Migliori del Mattino: Balle di fralucca

Le Migliori del Mattino: Balle di fralucca

(Questa rubrica si fa del male da sola raccogliendo e commentando le perle che ci regala il Mattinonline. Uno sporco lavoro, ma che qualcuno deve pur fare) “La presenza di questi ospiti sul nostro territorio provoca seri problemi di sicurezza. Innumerevoli sono i casi di asilanti che, spesso sotto l’effetto di alcol e droghe, commettono reati. Non è dunque improprio parlare di una vera e propria “emergenza asilanti”“, dice Boris Bignasca parlando di richiedenti asilo….

Leggi tutto

Asilanti al lavoro. Perché no?

Asilanti al lavoro. Perché no?

di Corrado Mordasini A parte la tavanata del coprifuoco, siamo d’accordo col Boris. Gli asilanti devono avere l’opportunità di lavorare anche se, spesso, sono le stesse leggi federali o cantonali che glielo impediscono. Questa è la proposta del germoglio del Nano: «Imporre agli asilanti il coprifuoco dopo le ore 21.00 e coinvolgere gli asilanti, per almeno il 50% del normale tempo di lavoro, in lavori di pubblica utilità a favore dei Comuni, della Protezione Civile…

Leggi tutto
1 2