Petrini cala le braghe con Bertoli

Petrini cala le braghe con Bertoli

Tutti si ricorderanno del pasticcio che ha coinvolto le ARL, soprattutto per quanto riguarda il suo direttore Curzio Bernasconi e il membro di CdA Enea Petrini (in forza alla Lega). Urla, strepiti, denunce, minacce… e il tutto rientrato come un temporale estivo. Bernasconi se n’è andato in pensione, anche perché aveva 68 anni e il regolamento delle strutture pubbliche e parapubbliche prevede il pensionamento a 65 anni. Si vede che le ARL erano un piccolo…

Leggi tutto

Quadri è allergico alla democrazia. E il PPD risponde

Quadri è allergico alla democrazia. E il PPD risponde

La decisione del comitato cantonale del PPD di bocciare l’iniziativa sulla Civica di Siccardi ha fatto arrabbiare non poco Lorenzo Quadri, il quale ha lanciato la sua fatwa quotidiana contro il partito di Fiorenzo Dadò. Solo che la nuova presidenza sembra stia facendo bene ai pipidini, visto che al consigliere nazionale leghista sono arrivate a stretto giro di posta repliche e lezioni di democrazia. Accusati di “uregiateria” e di essere dei voltagabbana, Giorgio Fonio e…

Leggi tutto

Ma va tutto beltrabenissimo

Ma va tutto beltrabenissimo

Daniele Caverzasio ha fatto ciò che decenza e buon senso indicavano: beccato ad aver interpretato allegramente il proprio ruolo all’interno del CdA dell’EOC, si è dimesso da quello stesso CdA. Attenzione: non stiamo parlando di un atto dovuto. Primo, perché se garantismo vuol dire ancora qualcosa una persona non è colpevole fino al riconoscimento di colpa che viene dalla magistratura, non dagli umori; secondo, perché l’istituto delle dimissioni è ogni giorno che passa vieppiù dimenticato….

Leggi tutto

La barca è piena

La barca è piena

Ha ragione Cassis: ci sono due tipi di stranieri. Quelli come lui che hanno trovato una Svizzera che non l’ha discriminato nell’istruzione, nell’ottenimento della nazionalità, negli studi accademici, nella carriera professionale e politica, fino ai più alti vertici. Tutto senza dover rendere conto delle sue origini. E poi ci sono gli altri, figli di un dio minore, da fermare o rimandare al loro paese, senza troppi scrupoli. Indesiderati. La barca è piena! Lo diceva già…

Leggi tutto

Serata dibattito a Brusino Arsizio sulla Previdenza2020

Serata dibattito a Brusino Arsizio sulla Previdenza2020

La Riforma della vecchiaia Previdenza2020 sarà l’oggetto principale delle prossime votazioni federali previste il 24 settembre. Già in alcune occasioni abbiamo potuto ospitare sul nostro portale opinioni riguardanti questa importante riforma sociale riguardante le pensioni. Gas però non si ferma qui. In collaborazione con il Gruppo Socialista e Indipendenti di Brusino Arsizio, che ci ha gentilmente contattato, stiamo organizzando una serata di dibattito proprio su questo importante tema. La data da fissare in agenda è…

Leggi tutto

L’imbarazzante concezione della Civica che ha La Destra

L’imbarazzante concezione della Civica che ha La Destra

Ci sarebbe da rimanere allibiti, se ormai il limite non fosse stato superato da un pezzo, nel vedere un gruppo di politici che non si vergogna affatto di chiedere un controllo degli insegnanti e del loro diritto d’opinione. In un paese civile l’indignazione monterebbe, e aiuterebbe a ricordare quel meraviglioso insegnamento, ormai caduto nel dimenticatoio, che consiglia a ciascuno di noi di occuparsi di cose che conosce, e lasciar perdere le altre. Pamini, Filippini, Pinoja,…

Leggi tutto

Un paese per ricchi

Un paese per ricchi

In una Svizzera sempre più a misura di ricco e dove chi non arriva a fine mese si sente pure dire che è colpa sua, anche la natura non è per i comuni mortali: il San Gottardo infatti è stato chiuso per lasciar passare, da soli e indisturbati, oltre 150 proprietari di automobili di marca da 250 mila franchi l’una. A voi le conclusioni.

Leggi tutto

Down esclusi? Non proprio

Down esclusi? Non proprio

Un paio di giorni fa, in un articolo di Ticinonews, una signora con un figlio affetto da trisomia 21, lamentava il fatto che per poter mandare il figlio a scuola in una classe di normodotati era stata costretta ad andare in Italia. Citiamo: “È stata una scelta sofferta, che ci crea qualche difficoltà logistica ma che si è resa necessaria per il futuro di nostro figlio”, dichiara la signora Veronesi.  Alla domanda del perché, la signora…

Leggi tutto

Giovani UDC, imparate la civiltà

Giovani UDC, imparate la civiltà

Sembra una presa in giro, ma è la verità. Con un comunicato stampa ufficiale, i Giovani UDC informano la popolazione tutta di aver deciso di fare la loro parte per il popolo bregagliotto, che come sappiamo è stato duramente colpito da una frana e una serie di scoscendimenti che terranno lontane da casa circa 150 persone per mesi. La gara di solidarietà è partita da tempo, e vi sono già state molte donazioni. Ma chi…

Leggi tutto
1 2 3 4 52