Grandi bugie

Di

20141014blower

di Whistle Blower

“Padroncini e distaccati. Un’invasione da fermare” è il titolo dello studio presentato il 27 giugno 2013 dalla TCManagement all’allora Consigliere di Stato Michele Barra. Come ogni studio che si rispetti, iniziava con i dati statistici. Partendo dai dati di gennaio e di febbraio 2013, la proiezione al 31 dicembre 2013 (poi riportata in tutto lo studio) indicava 24’720 distaccati e 10’752 indipendenti per un totale di 35’022 unità.

Ed ecco i dati reali al 31 dicembre 2013 (pubblicati sul sito del Cantone): 9’416 distaccati e 4’638 indipendenti per un totale di 14’054 unità. I maghi della TCM hanno sbagliato e aumentato la cifra di poco meno del 250%. E hanno pure dimenticato di dire che queste cifre significano 1’192 posti equivalenti a tempo pieno: una vera invasione.

Ma chi c’è dietro la TCM? Elisabetta Lara Gianella, giovane leghista piuttosto presente su “il Mattino”, che sarà coautrice con Sergio Savoia dell’atteso libro “La grande bugia”. Bugia… da parte di chi?

(Foto: J&C Crow)

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!