I veri “primitivi”

Di

20141020crivelli

di Jonathan Crivelli

faccinaGASshevekAl Museo delle culture di Castagnola sono in corso tre belle esposizioni: sul teatro cinese (fino al 10 maggio 2015), sulle diapositive giapponesi ottocentesche (fino al 25 gennaio 2015) e sull’arte aborigena contemporanea (fino al 6 gennaio 2015). Una per piano. Piccole, curate, affascinanti. Un viaggio nella bellezza e nella cultura di mondi lontani. Le opere dei moderni aborigeni sono di un fascino assoluto.

“Carabattole” le aveva chiamate il defunto padrone della Lega. E “carabattole” continua a chiamarle, condendo il tutto con insulti, il suo triste erede direttore de “il Mattino”. Quello per il quale la cultura è “kultura”.

Andate a vederle, poi fate un salto in via Monte Boglia per guardare le produzioni dell’artista di punta del movimento leghista. E capirete chi sono i veri “primitivi”.

(Foto: © J. Donaldson)

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!