La guerra delle ferie

Di

20141010aspasia

di Aspasia

faccinaGASaspasiaAh, Micocci, Micocci che vorresti andare in ferie da metà ottobre fino a Natalia e pure sei giorni più in là… ma lo sao o non lo sao che ti sei messa in concorrenza con il grande grande capo del Dipartimento, il quale, pur nella separazione dei poteri, sovrintende alla Giustizia con i suoi eserciti e battaglioni? E che magari non si sente più tanto saldo sulla sua sedia in vista di aprile?

Tu dirai che non c’è giustizia a trattarti come una dipendente del Cantone e hai pure ragione, perché ti ha eletta il Parlamento e non ti ha nominata il Governo.
Del resto quando mai è capitato in passato che a un procuratore pubblico dimissionario siano state fatte le pulci sui giorni di vacanze arretrati? Boh… Una contabilità di circostanza?

Ma, se ti stanno rompendo, consolati: chi rompe paga e i mi-cocci sono suoi.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!