Massimiliano Robbiani, lo stipendio della Coop e il mafioso che ci andava a far la spesa

Di

20141126zommerman1

di Markus Zommerman

faccinaGASzommermann20141126zommerman2Massimiliano Robbiani ne ha sparate di cavolate, ma questa…

“Per conto mio il frontaliere.mafioso che lavorava alle officine di Bellinzona delle FFS era nel Sindacato UNIA”.

Era iscritto a UNIA? E anche se fosse? Robbiani, non capisco. Il “frontaliere mafioso” probabilmente mangiava anche da MacDonald’s (dobbiamo chiudere la catena perché permette ai mafiosi di mangiare vicino ai bambini?), faceva la spesa alla Coop (dove lei lavora… dobbiamo dunque chiudere la catena perché permette ai mafiosi di fare la spesa?… se è così, anche lei è complice della mafia, visto che prende lo stipendio da un’azienda che ha venduto pane e prosciutto a un boss della ‘ndrangeta?) e forse guidava pure una Fiat (e quindi dovremmo boicottare questa casa automobilistica, rea di fornire i veicoli a un malavitoso?).

Era iscritto a UNIA? E allora? Visto che ora, dopo il grande successo ottenuto con il presidio in dogana, è diventato un esperto in sicurezza internazionale, Robbiani ci spieghi: se gli inquirenti ticinesi non sapevano che quest’uomo era un mafioso, perché diavolo avrebbero dovuto saperlo UNIA, MacDonald’s, Migros, Coop o Fiat?

Questo è un attacco gratuito e un pelino spastico (senza offesa). E poi sarebbe la Sinistra “il Partito dell’odio”…

Ti potrebbero interessare:

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!