Una guerra fra imbecilli

Di

Rain

di Jean-Marie Reynier

faccinaGASreynierÈ una giornata tragica, per troppi motivi, quella che stiamo vivendo oggi.

Ho guardato allibito e criticato con forza l’idiota che ha augurato a tutto il Malcantone di franare e ho fatto un giro sul suo profilo e quello della sua ditta per vedere chi fosse una simile feccia. Ho trovato di tutto. Apologia del fascismo. Xenofobia crassa (con l’attenuante “Io non sono razzista, ma…”). Donne seminude. Macchine sportive. Ma soprattutto razzismo, tanto razzismo. E mi sono davvero detto che un idiota simile doveva essere identificato.

Poi sono andato a vedere le pagine di tante persone che a sangue freddo lo hanno minacciato di morte e di tante altre cose innominabili. Ho trovato di tutto. Apologia del fascismo. Xenofobia crassa (con l’attenuante “Io non sono razzista, ma…”). Donne seminude. Macchine sportive. Ma soprattutto razzismo, tanto razzismo. E mi sono davvero detto che degli idioti simili dovevano essere identificati.

In un giorno così tragico mi sono chiesto chi mai avrebbe potuto strumentalizzare la situazione. E ho trovato la risposta: gli imbecilli. Che avrebbero dovuto avere la decenza di tacere e di rispettare il lutto. Da ambo le parti. Da una parte sola.

Magari questa è la volta buona che si fanno la guerra fra loro.

A noi rimane solo il silenzio. E la vicinanza alla famiglia delle vittime. Questa, solo questa è la civiltà.

(Ampia documentazione di cotanta civiltà si trova nella nostra bacheca su Pinterest)

(Foto: Saiva)

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!