X-per-mille colpisce ancora

Di

20141105follettorosso

del Folletto Rosso

follettorossoX-per-mille Jelmini (e la X fa il paio col mistero di Fatima) deve essere intervenuto al comitato del PPD con un certo per-mille di sangue nelle vene. Ha attaccato l’eventualità di un acquisto della clinica Moncucco da parte dell’Ente ospedaliero (ipotesi contenuta in una mozione firmata anche dal deputato pipidino Guidicelli, che peraltro non si capisce cosa faccia in quel partito). Ha attaccato i socialisti “statalisti a ogni costo” e combattuto lo scenario EOC. Ha sparato su Patrizia Pesenti che non avrebbe fatto niente in ambito di pianificazione (in verità Pesenti una pianificazione l’ha fatta, semmai la cronaca di oggi è il Beltrafallimento dopo quattro anni).

Il bello è che X-per-mille Jelmini è colonna portante dello studio Respini-Jelmini e soci. E chi sarà mai monsignor Respini? Non è forse quello che sta facendo il boia e l’impiccato? Il presidente della Moncucco e il rappresentante dei privati che vorrebbero accaparrarsela? Con quale risultato possiamo immaginare: ulteriori speculazioni sulla nostra salute, altri aumenti dei premi di cassa malati.

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!